Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

CISL: «Bene intesa per il completamento della Rieti-Torano»

Rieti Torano

«Delineati tutti i compiti degli enti»

07/08/2020 09:39 

 

Progetto «Con Maria»: Paola Minaccioni in piazza ad Amatrice

Paola Minaccioni

Al via l'iniziativa dell’Assessorato al Turismo e Pari Opportunitą della Regione Lazio

07/08/2020 08:58 

 

Sinibaldi sulle dichiarazioni di Barillari: «Infamanti per tutti i reatini»

Daniele Sinibaldi

Il vicesindaco: «Valutiamo azioni legali»

06/08/2020 15:46 

 
 

 
   

 

 

Emergenza coronavirus, Tablet per comunicare per ospiti della struttura S. Lucia

 


 
 
virgolette

Le apparecchiature donate dalla Fondazione Varrone

     

dalla Redazione
sabato 11 aprile 2020 - 19:24


Da alcuni giorni, gli ospiti della struttura Covid S. Lucia della Asl di Rieti, hanno a disposizione alcuni Tablet donati dalla Fondazione Varrone per superare l’isolamento e mettersi in contatto con i familiari. L’iniziativa, volta a supportare gli ospiti, molti dei quali disorientati e provati dall’emergenza in corso, è garantita ogni giorno dal personale medico ed infermieristico e dall’equipe medica di psicologi dell’emergenza aziendali, operanti nella Struttura.

I Tablet consentono di fare videochiamate in diretta, con una visualizzazione più ampia rispetto ai telefonini e di inviare o ricevere video messaggi che possono essere visualizzati o recapitati ai pazienti. Attraverso questo servizio e grazie alla sensibilità della Fondazione Varrone, la Direzione Aziendale della Asl di Rieti vuole rendere meno isolata la condizione in cui si trovano gli anziani positivi al virus. L’impossibilità, per gli ammalati di COVID e i loro familiari di comunicare, sono aspetti drammatici e dolorosi.

Per questo, oltre all’utilizzo dei Tablet, la Direzione Aziendale ha deciso di riattivare un sistema audio di filodiffusione e di avviare, grazie al personale sanitario, un servizio di corrispondenza interno, in cui gli ospiti e i loro familiari possono scriversi e inviare disegni, magari realizzati dai loro nipoti o pronipoti.

Lo comunica in una nota la Direzione Aziendale della Asl di Rieti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori