Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

PD Rieti: «Cicchetti ci ha stupito, ma al contrario»

«Mistificato quanto proposto dal PD giorni fa»

09/04/2020 09:12 

 

Fratelli d’Italia: «Cicchetti in prima fila sull'emergenza»

© Il municipio di Rieti

Il Gruppo in Consiglio comunale: «Il Comune di Rieti sta facendo il massimo. Il PD non si copra di ridicolo»

08/04/2020 10:41 

 

Comune di Rieti, Imperatori rimette la delega alla mobilità e trasporti

© Moreno Imperatori

È «venuto meno già da diverso tempo il rispetto da parte del Sindaco»

06/04/2020 19:44 

 
 

 
   

 

 

Farmacie Comunali, Sinibaldi: «Ancora polemiche inutili di Mezzetti»

 

© Daniele Sinibaldi
© Daniele Sinibaldi

 
 
virgolette

«Grazie agli operatori di tutte le farmacie in prima linea nell'emergenza. Noi continuiamo a lavorare per Asm tutta pubblica»

     

dalla Redazione
domenica 22 marzo 2020 - 16:47


«Il capogruppo del PD al Consiglio comunale di Rieti si distingue ancora una volta per polemiche fuori luogo, intempestive e disinformate. Mezzetti rimprovera al Comune di non mettere a disposizione delle farmacie ASM le mascherine; ma vive forse su un altro pianeta? Da giorni ormai tutta Italia è alla ricerca spasmodica di mascherine, a partire dalla Protezione Civile nazionale che non è stata in grado di darne una fornitura adeguata nemmeno alle zone più colpite del Paese». È quanto dichiara il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, in replica alle dichiarazioni del Capogruppo Pd in Consiglio Comunale.

«Magari Mezzetti, vista la sua vicinanza con la Regione Lazio, potrebbe sollecitare il Presidente Zingaretti a farle arrivare anche ai reatini, glie ne saremmo tutti grati. Sembra che il capogruppo PD – aggiunge Sinibaldi - preferisca occupare il suo tempo a fare speculazione politica proprio mentre l’Amministrazione comunale e l’ASM stanno mettendo in campo da settimane uno sforzo eccezionale per fronteggiare l'emergenza, garantire i servizi essenziali e comunicare con la popolazione, con i lavoratori in prima linea, tutti consapevoli fin da subito della gravità della situazione, al contrario di quei politici, come lo stesso segretario nazionale del PD Zingaretti, che fino a poche settimane fa minimizzavano, sottovalutando la pericolosità del Coronavirus». Per il vice sindaco è «sorprende poi, ed è anche assai poco comprensibile, il ragionamento di Mezzetti secondo cui le farmacie Asm dovrebbero rivestire un ruolo sociale. Per noi tutte le farmacie, pubbliche o private, rivestono un importante ruolo sociale, oggi più che mai, con tutti gli operatori che in queste settimane sono in trincea, tra i più impegnati in questa situazione di crisi e che ringraziamento sentitamente per tutto quello che stanno facendo. Nel merito del futuro di ASM, come Amministrazione comunale abbiamo il dovere e sentiamo la responsabilità di andare avanti. Per questo, al netto della demagogia di Mezzetti, ci stiamo impegnando concretamente per costruire un'Azienda interamente pubblica che possa rappresentare anche un motore per la fase di rilancio e ricostruzione del territorio che seguirà, speriamo presto, alla fine dell'emergenza in corso. Il destino di Asm è stato uno dei temi irrisolti del passato ereditati dalla nostra Amministrazione che, oggi, ha finalmente intrapreso un percorso sul quale sarà chiamato ad esprimersi a breve il Consiglio comunale che la competenza di decidere le soluzioni da adottare e trovare le risorse per realizzarle». «La proposta di mettere sul mercato le farmacie ASM mediante asta pubblica, al fine di realizzare le risorse necessarie a liquidare il socio privato, ci sembra molto più lineare e trasparente di quella ipotizzata dalla giunta nella quale Mezzetti era assessore, che si distinse per l’idea di cedere direttamente tutte le farmacie ASM al socio privato, senza nemmeno passare per una gara pubblica e senza garanzie per gli operatori… all’epoca probabilmente le farmacie non erano considerate così importanti dalla giunta Petrangeli!» «In questi giorni così difficili anche per Rieti – conclude il vice sindaco - avremmo avuto il piacere di vedere gli esponenti dell'opposizione mettersi a disposizione per fronteggiare al nostro fianco questa fase critica. Invece anche questa volta ci ritroviamo a leggere semplicemente le loro polemiche inutili, incomprensibili e incredibilmente fuori luogo e fuori tempo».


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori