Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Maurizio Aluffi nuovo Presidente di Eblart

Maurizio Aluffi

Affidato all'ex Direttore di Confartigianato Imprese Rieti l’Ente Bilaterale dell’Artigianato del Lazio

22/10/2020 16:27 

 

Regione Lazio, on line il modello di autocertificazione per gli spostamenti

L’ordinanza avrà effetto a partire dalla notte di venerdì 24 ottobre

22/10/2020 13:17 

 

Con 'Sabina in Prima Fila' torna il grande cinema in 13 Comuni della Sabina

Un progetto realizzato dal Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale

22/10/2020 13:09 

 
 

 
   

 

 

Flashmob a Poggio Bustone e Roma per ricordare Lucio Battisti

 

© Poggio Bustone, il monumento a Lucio Battisti
© Poggio Bustone, il monumento a Lucio Battisti

 
 
virgolette

Una serie di iniziative per ricordare il grande cantautore

     

dalla Redazione
mercoledì 4 marzo 2020 - 09:39


Il 5 marzo 1943, nasceva uno dei più grandi artisti italiani del ventesimo secolo, l'indimenticabile Lucio Battisti. Poggio Bustone, suo paese natio, si prepara per ricordarlo con affetto, il rispetto che merita e lo omaggia con una serie di iniziative. Si inizia con un flash mob a partire dalle 17,30 in Piazza Regina Elena, per proseguire alle 19 con il Gran Concerto della Banda di Poggio Bustone.

Ci si incontrerà suonando con i propri strumenti e intonando le canzoni piu' belle del repertorio. Tutti gli amanti di Lucio, musicisti e cantanti sono chiamati a partecipare all'evento, organizzato da Marco Ciani, (con il Falshmob fan Lucio), che si ispira ad una idea di Alfredo Masi, ideatore di svariati flash mob romani, in memoria di Lucio.

Parteciperanno Claudio Mostarda, Cristian Bianchetti, Marco Desideri, Roberto Bonora, Andrea Felici, Tiziano Minichiello, etc etc. Tra gli artisti, sarà presente Amalia Mancini, autrice del libro Emozioni Private, il saggio su Lucio Battisti, edito da Arcana, così definito dal noto critico musicale Michele Neri: «Un libro che per la prima volta traccia due binari paralleli tra la vita di Lucio e l'opera di Battisti. L'infanzia, l'adolescenza, l'incontro con Mogol e poi il grande successo sino a quel tragico settembre del 1998. Grazie a una scrittura fluida e precisa, il tutto scorre con soave profondità fino alle ultime pagine dove sì, abbiamo ritrovato il Battisti che conosciamo, ma anche dove abbiamo scoperto qualcosa in più di Lucio. Emozioni private è un libro che trova con forza un suo posto nella sterminata bibliografia del più grande cantautore italiano».

Il 6 marzo alle ore 18, il tributo artistico "Un'avventura" presso l'Agriturismo La Collina, concluderà la serie di iniziative. Il secondo flash mob in contemporanea con Poggio Bustone, avrà luogo in Piazza del Popolo (lato sinistro da via del Corso), trasformata per l'occasione in un palcoscenico per artisti.

«Vogliamo scendere in piazza e ritrovarci tutti insieme come comunità, con i fan, gli artisti» ha detto Marco Ciani. «Un invito a partecipare alle Arti, in un momento in cui sembra sempre meno possibile viverle e per esordire con un Buon compleanno Lucio» conclude Amalia Mancini.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori