Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Pirozzi: l'aiuto ai comuni distrutti annunciato dalla maggioranza è una farsa

Palazzo Chigi

Nella misura “Resto al Sud” la produzione di prodotti di animali da caccia e della lavorazione delle carni

03/12/2019 12:08 

 

Dl Sisma, Tocchio: il Palazzo finalmente vicino ai piccoli comuni

Massimo Tocchio

L'assessore del comune di Borbona sull'approvazione dell'emendamento del M5S

29/11/2019 09:21 

 

Dl Sisma, Lorenzoni: bene i risparmi della politica ai comuni colpiti

Gabriele Lorenzoni

In arrivo «200.000 euro per ciascun Comune del cratere sismico sotto ai 30.000 mila abitanti»

28/11/2019 19:02 

 
 

 
   

 

 

Via Salaria, Trancassini: «Approvato l’ordine del giorno per i lavori urgenti»

 

©
©

 
 
virgolette

«Grazie a tutte le forze politiche hanno compreso l’importanza della mia proposta»

     

di M. S. N.
giovedì 28 novembre 2019 - 15:08


In occasione della votazione del nuovo Decreto Terremoto alla Camera è stato accolto positivamente l’ordine del giorno proposto dal deputato reatino di Fratelli d’Italia Paolo Trancassini e sottoscritto da tutti i gruppi parlamentari che impegna il Governo ad intervenire urgentemente sulla Via Salaria.

«È doveroso il mio ringraziamento a tutte le forze politiche che prima in commissione e poi in aula hanno compreso l’importanza della mia proposta per la messa in sicurezza e il miglioramento della viabilità sulla Via Salaria. Ribadisco che è inutile parlare di ricostruzione e auspicare una ripresa economica, sociale e turistica se non si è disposti ad intervenire sulle vie di collegamento. La Salaria è una strada strategica, importantissima, fondamentale ma ancora troppo pericolosa». Così ha concluso l’On. Trancassini dalla Camera dei Deputati.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori