Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Terremoto all'Aquila, scosse di magnitudo 3.7 e 3.4

Ex vicesindaco di Barete, dopo lavori post 2009 siamo più tranquilli

08/12/2019 04:31 

 

Immigrazione clandestina, espulso un cittadino nigeriano

Il trentanovenne responsabile di tratta di esseri umani

06/12/2019 17:36 

 

Droga, a Rieti finisce in manette un nigeriano

Il giovane colto sul fatto per le vie del centro storico

05/12/2019 08:25 

 
 

 
   

 

 

Protezione civile: attenzione per vento dalle prime ore di domani e per 24 ore

 


 
 
virgolette

Su Roma e tutte zone allerta del Lazio

     

dalla Redazione
martedì 26 novembre 2019 - 19:36


«Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalle prime ore di domani, mercoledì 27 novembre 2019, e per le successive 18-24 ore si prevedono sul Lazio: venti forti con raffiche di burrasca dai quadranti meridionali. Mareggiate lungo le coste esposte. Il Centro Funzionale Regionale ha pertanto inoltrato un bollettino con attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto».

Così in una nota la Protezione Civile del Lazio.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori