Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rieti: presentata la stagione teatrale 2019/2020

Un momento della presentazione

Grande novità: due le repliche per ogni spettacolo in due turni di abbonamento, il sabato e la domenica

18/11/2019 19:38 

 

Prosegue il festival teatrale di Castelnuovo di Farfa

Prossimo appuntamento domenica 24 novembre 2019

18/11/2019 19:33 

 

A Roma la premiazione del Sabina Film Festival

Angelo Bassi

il cinema Caravaggio ospiterà l'evento

18/11/2019 12:53 

 
 

 
   

 

 

Concerti d’autunno, chiude la Santa Cecilia Wind Orchestra

 


 
 
virgolette

Sul palco di San Giorgio 16 strumentisti«“eredi» del «Gruppo di Roma»

     

dalla Redazione
venerdì 11 ottobre 2019 - 09:11


Concerti d’autunno a San Giorgio, ultimo, grande, atto: sabato 12 ottobre a chiudere la fortunata rassegna voluta dalla Fondazione Varrone in collaborazione con il Conservatorio sarà il Santa Cecilia Wind Ensemble (nella foto) con l’integrale delle opere per strumenti a fiato di Richard Strauss. In programma la Serenata Op. 7 in Mi bemolle maggiore e la Sonatina n. 2 opera postuma in Mi bemolle maggiore, opere che evidenziano l’influenza di Mozart sull’arte compositiva di Strauss, ma anche l’enorme contributo dello stesso Strauss allo sviluppo della musica per strumenti a fiato.

Sul palco di San Giorgio saliranno 16 strumentisti, tra docenti e concertisti del Conservatorio di Santa Cecilia, “eredi” del “Gruppo di Roma”, che a partire dagli anni Settanta si è esibito nelle migliori sale da concerto in Italia e nel mondo vincendo innumerevoli concorsi e realizzando numerose registrazioni discografiche. A dirigere l’ensemble sarà Stefano Mastrangelo, nel 2007 “Eccellenza italiana all’estero” come Ambasciatore della Musica nel Mondo per la sua brillante attività concertistica, attualmente docente in Interpretazione e stile dell’Opera lirica italiana alla Toho Gauken Music University di Tokyo.

Si chiude così questa prima rassegna che sotto la direzione della professoressa Cinzia Damiani ha presentato l’attività del Parco della Musica di Villa Battistini in almeno quattro delle sue espressioni musicali, assai diverse tra loro ma tutte di assoluto livello, accolte dal pubblico di San Giorgio con grande calore, come l'applauditissimo concerto del Santa Cecilia Jazz Quintet di sabato scorso. Sabato alle 20,30 il concerto dell’ensemble di fiati. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori