Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Amatrice, Amministrazione comunale: presto certificata la regolarità del voto

«Nel frattempo continuiamo a lavorare, come abbiamo fatto ogni giorno da quando siamo stati eletti»

17/10/2019 19:23 

 

Amatrice, Palombini: «Il Tar accoglie il ricorso dell’opposizione»

Filippo Palombini

L’ex sindaco: «Vince Amatrice, vince la trasparenza, perde l’omertà»

17/10/2019 18:40 

 

Rieti. Ancora un incidente sulla Salaria, Forza nuova: a breve un nostro sit-in»

Pettorossi e Arenare: «Chiederemo la messa in sicurezza della statale SS4»

16/10/2019 09:03 

 
 

 
   

 

 

Disagi sulla Salaria, interviene Trancassini

 


 
 
virgolette

«Chiederò al Governo di impegnarsi affinché siano rispettati prima i cittadini, poi i bilanci di Anas»

     

di M. S. N.
lunedì 16 settembre 2019 - 16:25


Ancora difficoltà di viabilità in provincia di Rieti, un lunedì nero per la via Salaria e per i pendolari diretti a Roma e nell’interland reatino, Trancassini FdI interviene duramente e chiede al Governo un impegno particolare per garantire che siano evitati i cantieri diurni di Anas.

«È impossibile da accettare che le logiche di risparmio economico di un’azienda siano prioritarie rispetto alle esigenze di centinaia di migliaia di cittadini che ogni giorno transitano sulle nostre strade secondarie per andare a lavorare», ha dichiarato Trancassini.

«Mi auguro che non sia questo il motivo per cui si sceglie di aprire dei cantieri diurni provocando seri disagi, quello che è accaduto questa mattina sulla via Salaria, un grave rallentamento inaspettato a causa di un cantiere Anas impegnato nel rifacimento del manto stradale, non può e non deve ripetersi. L’attenzione massima deve essere concentrata sui cittadini che quotidianamente si servono dell’unica via di collegamento tra il capoluogo reatino e la capitale, senza alcuna reale alternativa, in assenza di infrastrutture che garantiscano il trasporto su ferro, per di più nel giorno di riapertura delle scuole. È necessario un intervento generale che scongiuri questo tipo di imprevisti sulle strade italiane, quindi - aggiunge il deputato - chiederò al Governo di impegnarsi affinché trovi con Anas un accordo per garantire la normale transitabilità delle principali vie di collegamento negli orari di maggiore interesse, oltre che continuare a ribadire l’improrogabilità di interventi strutturali seri di ampliamento per la SS.4, Via Salaria».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori