Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Maltempo, i vigili del fuoco impegnati su più fronti

All'opera i pompieri per la messa in sicurezza di molti tratti stradali

17/11/2019 15:49 

 

Incidente tra tre vetture: muore un uomo.

Ferite altre due persone trasportate in codice rosso all'ospedale Gemelli di Roma

16/11/2019 23:59 

 

Furto in un supermercato, due arresti

Nei guai due georgiani con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio

16/11/2019 07:16 

 
 

 
   

 

 

Rieti, servizi di controllo straordinari della Polizia di Stato

 


 
 
virgolette

Sequestrata cocaina e marijuana ad un libanese

     

dalla Redazione
lunedì 16 settembre 2019 - 14:47


La Questura di Rieti, continua incessantemente nell'attuazione di servizi di controllo straordinario del territorio, finalizzati a rafforzare l'azione della Polizia di Stato nel contrasto dell'illegalità diffusa, con particolare riguardo ai furti in abitazione, allo spaccio di sostanze stupefacenti e all'immigrazione clandestina.

Durante la scorsa settimana sono state disposte dal Questore di Rieti Antonio Mannoni una serie di operazioni di controllo straordinario del territorio ad alto impatto, attraverso mirati servizi che hanno interessato l'intero territorio del Comune di Rieti e in particolare la zona di Campoloniano,  le frazioni di Vazia e Castelfranco ed il centro storico, con l'impiego degli equipaggi delle Volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico con il concorso di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, giunti dalla Capitale per la circostanza.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Rieti, particolarmente impegnati nel contrasto all'uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al sequestro di cocaina e marijuana, in possesso di un cittadino libico, che è stato segnalato alla locale Prefettura U.T.G., ai sensi dell'Art. 75 del D.P.R. 309/1990, per i provvedimenti amministrativi di competenza.

Nel corso delle operazioni, che hanno viste impegnate circa 80 pattuglie della Polizia di Stato, sono stati  controllati 470 veicoli, anche con l'utilizzo del sofisticato sistema controllo automatico delle targhe, finalizzato alla ricerca di veicoli rubati od oggetto di fermi amministrativi, in uso alle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine, ed identificate 850 persone, di cui 50 extracomunitari, risultati regolari all'esito degli accertamenti compiuti.

Numerose le contestazioni di violazione del Codice della Strada.

Le operazioni di controllo straordinario del territorio della Polizia di Stato proseguiranno incessantemente anche nei prossimi mesi e interesseranno l'intera provincia con particolare attenzione alle zone più a rischio ed al centro storico del capoluogo. 

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori