Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Lo Jucci al festival della filosofia

A Modena con una classe virtuale

16/09/2019 09:04 

 

Teatro Flavio, sabato 21 l’inaugurazione del sipario

Alle 17:30 la cerimonia di inaugurazione della grande tela del Calcagnadoro

14/09/2019 11:09 

 

I Concerti d'Autunno del Conservatorio a San Giorgio

Nuovo cartellone di appuntamenti voluti dalla Fondazione Varrone

09/09/2019 19:57 

 
 

 
   

 

 

Pozzaglia Sabina celebra il ventennale della canonizzazione di Santa Agostina

 


 
 
virgolette

Domenica 8 settembre la solenne festa per la Patrona degli infermieri

     

di Massimiliano Papili
mercoledì 4 settembre 2019 - 08:19


Cresce l’attesa per l’appuntamento più importante del mese per fedeli, religiosi e professionisti del settore sanitario: il ventennale della canonizzazione della Santa Patrona degli infermieri, Santa Agostina Pietrantoni. L’evento, come ogni anno, verrà celebrato nella Festa della Santa a Pozzaglia Sabina, domenica 8 settembre. Quest’anno, per via del ventennale, si annuncia una ancor più nutrita folla a far da cornice ai solenni festeggiamenti previsti per la Patrona degli Infermieri, con conferme di arrivi giunte da ogni parte d’Italia al convento delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret, ordine religioso di appartenenza di Santa Agostina.

Il programma delle celebrazioni, per un evento che è ormai divenuto importantissimo per l’intera Regione Lazio, si aprirà con la straordinaria visita guidata ai luoghi cari della Santa, tra cui la casa natale (ora museo), la ‘grotta-oratorio’ e la Cappella della “Rifolta” (il suo luogo di preghiera), a seguire, il Sindaco Massimo Mulieri, il Parroco Padre Carlo Ruti e le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret accoglieranno Sua Eccellenza Monsignor Mauro Parmeggiani, Vescovo di Tivoli, che alle ore 11 celebrerà la suggestiva Santa Messa in Piazza Sant'Agostina, con successiva processione solenne per le vie del paese.

Nel pomeriggio, dopo l’intrattenimento musicale della premiata banda musicale di Pozzaglia, nella Chiesa parrocchiale ci si riunirà per l’Adorazione Eucaristica ed il bacio della Reliquia della Santa. Un appuntamento imperdibile nell’incantevole borgo immerso nel verde dei monti sabini, ad un’ora di macchina dalla Capitale, per trascorrere una domenica in armonia fra spiritualità e natura.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori