Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Il presepe del maestro Artese al Palazzo Papale di Rieti

Il presepe di Francesco Artese

Riprende i particolari del borgo di Greccio

10/12/2019 18:51 

 

La mostra di Pasquarelli fa il pieno di turisti

Nel week end apertura straordinaria e domenica grande accoglienza per la Fanfara dei Bersaglieri di Poggio Mirteto

06/12/2019 18:08 

 

Il passo umile e lieto, in cammino con San Francesco nella Valle Santa

Peppe Servillo

Musica, poesia e arte. Gli appuntamenti di dicembre

04/12/2019 16:37 

 
 

 
   

 

 

Polizia di Stato, in lavorazione il calendario 2020

 


 
 
virgolette

I 12 scatti affidati al fotografo Paolo Pellegrin

     

dalla Redazione
mercoledì 28 agosto 2019 - 18:59


La Polizia di Stato inizia a svelare il progetto del calendario istituzionale edizione 2020. Quest’anno la realizzazione dei 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, è stata affidata alla professionalità del noto fotografo Paolo Pellegrin, vincitore di dieci edizioni del “World Press Photo”. 

Dal 2005, membro effettivo di “Magnum Photos”, una delle più importanti agenzie fotografiche del mondo, con le sue fotografie ha voluto ritrarre l’attività operativa delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, attraverso un racconto che mette a fuoco l’umanità dei poliziotti.

Passione, impegno e servizio, tre parole che rappresentano al meglio l’autenticità della Polizia di Stato e che indicano la volontà di essere sempre vicini alla gente, mettendo a disposizione del Paese il proprio lavoro. Anche quest’anno la realizzazione del calendario della Polizia di Stato ha trovato la partnership di Unicef Italia Onlus per sostenere il progetto connesso alla celebrazione del “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, occasione per riaffermare i diritti degli under 18.

Nonostante siano trascorsi 30 anni dalla firma della Convenzione Onu, infatti, ancora troppi bambini vengono privati dei loro diritti, vivendo situazioni di degrado, abuso e violenze. Grazie all’ormai consolidata partnership con Unicef, dal 2001 ad oggi, sono stati raccolti circa 2 milioni e 650 mila euro e completati diversi progetti, tra cui il progetto UNICEF-YEMEN, cui la vendita dei calendari della Polizia di Stato 2019 ha permesso di devolvere 176.949 euro.

Tutti i cittadini potranno prenotare il calendario da parete al costo di 8 euro e il calendario da tavolo al costo di 6 euro, entro il prossimo 23 settembre 2019, facendo un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”. Sul bollettino dovrà essere indicata la causale “Calendario della Polizia di Stato 2020 per il progetto Unicef “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. La ricevuta del versamento dovrà essere presentata, entro la stessa data, per i cittadini residenti nella Provincia di Rieti, all’ U.R.P. - Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura di Rieti che fornirà tutti i dettagli sulla successiva consegna.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori