Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Don Minozzi, l’Opera compie 100 anni

© La Casa di riposo Don Minozzi ad Amatrice

Ad Amatrice un convegno e una mostra per celebrare l’evento

15/08/2019 10:46 

 

Mep Radio, in onda il Premio «Scheggino Donna 2019»

© (foto Rita Peccia)

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

14/08/2019 19:07 

 

Mep Radio, in onda la seduta del Consiglio della Comunità Montana Salto Cicolano

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

14/08/2019 08:22 

 
 

 
   

 

 

La Provincia di Rieti promuove il «rimpiattino» contro lo spreco alimentare

 

Domenico Napoleone e Mariano Calisse
Domenico Napoleone e Mariano Calisse

 
 
virgolette

La risposta italiana di FIPE e Comieco alla «doggy bag»

     

dalla Redazione
venerdì 9 agosto 2019 - 14:55


La Provincia di Rieti sostiene la campagna nazionale “Se avanzo mangiatemi” e fornisce una prima fornitura gratuita di “rimpiattini” agli operatori del servizio ristorativo che ne facciano richiesta. I rimpiattini sono la risposta italiana di FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) e Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) alla “doggy bag”, il contenitore per portare a casa le pietanze che non si finiscono al ristorante.

Su questo il Presidente di FIPE Rieti, Domenico Napoleone: «Il progetto nasce da una proficua collaborazione tra Fipe, Provincia e Comieco di cui siamo molto soddisfatti, per supportare i ristoratori locali nella riduzione dei rifiuti alimentari e per sensibilizzare i cittadini a buone pratiche proprie di una nuova economia basata sul recupero».

Un’indagine sullo #Sprecoalimentare racconta che è motivo di imbarazzo per il 55% dei clienti chiedere la “doggy bag” e che nel nostro Paese gli sprechi alimentari ammontano a 16 miliardi di euro l'anno, laddove ogni famiglia in media getta qualcosa come 145 kg di cibo nella spazzatura. Il 'rimpiattino' nasce da un’idea Ristorante Duke’s di Roma proprio da questa constatazione, dalla volontà di infrangere tale barriera culturale, attraverso una campagna di sensibilizzazione tra i ristoratori che saranno coinvolti direttamente nel proporre ai loro clienti la possibilità di impacchettare gli avanzi alimentari.

La campagna afferma l’orgoglio del recupero perché il cibo non si spreca non solo per ragioni di tipo economico ma anche per rispetto alla fatica ed al lavoro necessari per portarlo in tavola, ricorda il Presidente Mariano Calisse e prosegue: «È una sfida culturale che abbiamo accolto assieme a tante altre realtà italiane. “Rimpiattino” è un progetto già attivo nei ristoranti di Roma, Mantova, Varese, Bergamo, Torino, Vicenza, Firenze, Ferrara, Palermo. Una rete che si propone di portare avanti nuove pratiche per ridurre gli sprechi nei pubblici esercizi, di cui oggi siamo ufficialmente partner. Nelle prossime settimane arriveranno ben 5000 rimpiattini in carta e cartone riciclato acquistati dalla Provincia di Rieti. Ci auguriamo di trovare un buon riscontro da parte dei ristoratori, che possono offrire così un ulteriore servizio ai loro clienti durante l’estate e che buone pratiche per la riduzione dei rifiuti come questa siano sempre più solide nella cultura italiana e reatina».

I ristoratori potranno ritirare la loro fornitura di 50 o 100 pezzi direttamente nella sede della Provincia in via Salaria 3 dal 12 di Agosto fino ad esaurimento scorte, su appuntamento telefonando allo 0746-286230 nei seguenti orari: dalle 10:00 alle 14:00 e il martedì e giovedì anche dalle 15.40 alle 17:00.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori