Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Terminillo, i Vigili del fuoco recuperano due ragazzi dispersi

I due giovani erano intenti in una escursione in bicicletta

12/09/2019 22:27 

 

Funghi, a Cittareale multati 5 raccoglitori

Parte dei funghi sequestrati

Oltre 10 chilogrammi di funghi porcini sequestrati perché raccolti in giorno di divieto

12/09/2019 07:43 

 

Comune di Contigliano: nessuna scarsa sensibilità per gli amici a quattro zampe

Rimosso da ignoti il cartello di divieto d'accesso ai cani nell'area verde di Largo Talarrubias

02/09/2019 09:24 

 
 

 
   

 

 

Amatrice: minaccia con un coltello madre e carabinieri, arrestato

 


 
 
virgolette

L'uomo, pregiudicato, era in detenzione domiciliare

     

dalla Redazione
sabato 3 agosto 2019 - 19:26


É successo nella frazione di Collemoresco di Amatrice, quando un trentenne sottoposto alla detenzione domiciliare per un cumulo di pena, ha aggredito violentemente la madre per futili motivi legati ad una difficile convivenza. La donna disperata e in preda al panico, vistasi più volte minacciata con un coltello ed un bastone dal figlio, ha chiamato i Carabinieri.

Dopo l'allarme, sono intervenuti immediatamente i militari della Compagnia Carabinieri di Cittaducale, che hanno trovato la donna rifugiata fuori dalla propria abitazione, devastata nel frattempo dalla furia dell’uomo. L’arrivo degli uomini dell’Arma non ha però calmato la furia dell’uomo, il quale armatosi di due grossi coltelli da cucina e di una roncola, ha continuato nel suo comportamento particolarmente violento minacciando e inveendo contro i Carabinieri.

I militari primi giunti, dopo aver chiesto rinforzi, hanno avvicinato l'uomo cercando di convincerlo ad abbassare le armi, anche per evitare che potesse farsi del male, ma egli, infilatosi repentinamente a bordo del suo fuoristrada, si è dato alla fuga per i vicini boschi. Il personale della benemerita, dopo aver messo in sicurezza la donna, si è posta all’inseguimento del fuggitivo e dopo aver rinvenuto poco lontano l’auto abbandonata, sono risusciti a rintracciare l’uomo e dopo averlo accerchiato, ancora armato, sono riusciti a bloccarlo e renderlo inoffensivo. L'uomo, un pregiudicato già sottoposto alla detenzione domiciliare, è stato arrestato mentre i due coltelli con una lama di circa 20 centimetri di lunghezza ognuno e la roncola, sono state sequestrate.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato poi condotto presso la Casa Circondariale di Rieti e dovrà rispondere di diversi reati tra i quali resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, minacce gravi ed evasione, ma dalle prime successive indagini, è altresì emerso anche un quadro di maltrattamenti familiari mai denunciati dalla madre.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori