Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Terminillo, i Vigili del fuoco recuperano due ragazzi dispersi

I due giovani erano intenti in una escursione in bicicletta

12/09/2019 22:27 

 

Funghi, a Cittareale multati 5 raccoglitori

Parte dei funghi sequestrati

Oltre 10 chilogrammi di funghi porcini sequestrati perché raccolti in giorno di divieto

12/09/2019 07:43 

 

Comune di Contigliano: nessuna scarsa sensibilità per gli amici a quattro zampe

Rimosso da ignoti il cartello di divieto d'accesso ai cani nell'area verde di Largo Talarrubias

02/09/2019 09:24 

 
 

 
   

 

 

Corsi di formazione fantasma, avvisi di garanzia a dirigenti della Regione

 


 
 
virgolette

Fondi liquidati a due società partecipate della provincia di Rieti

     

dalla Redazione
martedì 30 luglio 2019 - 08:01


La Guardia di Finanza di Rieti ha proceduto nei giorni scorsi alla notifica di quattro avvisi di Conclusione delle Indagini Preliminari emessi dalla Procura della Repubblica di Rieti nei confronti di due Direttori Regionali e due funzionari pro tempore della Direzione Formazione della Regione Lazio.

I provvedimenti sono stati emessi in seguito ad una complessa indagine delegata dalla stessa A.G., finalizzata alla repressione delle frodi in danno del bilancio degli enti pubblici locali, nel corso della quale il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Rieti ha evidenziato ipotesi di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, nonché falsità ideologica e materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e da pubblici impiegati incaricati di un servizio pubblico, in danno della Regione Lazio.

In particolare è stato si è verificato che due società in house dell’Amministrazione Provinciale di Rieti, mediante artifici e raggiri, hanno richiesto, ed ottenuto, in attuazione di un Protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Lazio e la Provincia di Rieti (finalizzato alla stabilizzazione dei LSU impiegati nelle medesime società), l’erogazione di fondi per complessivi € 3.216.685,00, riferiti a 'percorsi formativi' e 'azioni progettuali', in realtà mai svolti e dunque rendicontati in maniera fittizia. Per tali fatti sono state già rinviate a giudizio dall’Autorità Giudiziaria reatina 5 persone (i Presidenti delle due società, i due consulenti esterni e un dipendente).

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori