Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Amatrice, Amministrazione comunale: presto certificata la regolarità del voto

«Nel frattempo continuiamo a lavorare, come abbiamo fatto ogni giorno da quando siamo stati eletti»

17/10/2019 19:23 

 

Amatrice, Palombini: «Il Tar accoglie il ricorso dell’opposizione»

Filippo Palombini

L’ex sindaco: «Vince Amatrice, vince la trasparenza, perde l’omertà»

17/10/2019 18:40 

 

Rieti. Ancora un incidente sulla Salaria, Forza nuova: a breve un nostro sit-in»

Pettorossi e Arenare: «Chiederemo la messa in sicurezza della statale SS4»

16/10/2019 09:03 

 
 

 
   

 

 

Rieti. Vertenza Elexos, Trancassini e Sinibaldi: «Continuo scarica barili»

 

Trancassini e Sinibaldi all'ex Schneider Eletric
Trancassini e Sinibaldi all'ex Schneider Eletric

 
 
virgolette

«Abbiamo proposto al referente legale dell’azienda di aprire ad altre possibilità»

     

dalla Redazione
mercoledì 24 luglio 2019 - 18:28


Questa mattina l’On. Paolo Trancassini e il Vice Sindaco di Rieti Daniele Sinibaldi hanno preso parte ad una riunione con il legale dell’azienda, le OO.SS. ed i dipendenti dell’Elexos, ex Schneider Eletric , nello stabilimento di Rieti in cui è in corso l’occupazione.

«Per l’ennesima volta - hanno sottolineato - ci troviamo al fianco dei dipendenti reatini dell’ Elexos per scongiurarne il licenziamento. Con grande rammarico prendiamo atto dello scarica barili che si è susseguito nel tempo e che continua richiedendo ulteriori sacrifici ai dipendenti che dall’inizio di questa storia hanno già contribuito rinunciando ad una serie di strumenti quantificati in circa 3 milioni di euro, tra TFR, mobilità e incentivi all'esodo».

«Abbiamo proposto al referente legale dell’azienda di aprire ad altre possibilità limitando il coinvolgimento dei dipendenti, assumendosi la responsabilità di ampliare il panorama delle garanzie a copertura del concordato permettendo al tribunale di rilasciare l'autorizzazione per la cassa straordinaria per cessazione di attività», hanno aggiunto Trancassini e Sinibaldi all’uscita dallo stabilimento.

«A differenza di altre volte, i dipendenti di Elexos hanno messo in campo tante, troppe risorse al fine di salvaguardare il posto di lavoro. Non possiamo permettere che gli sia chiesto ancora di fare sacrifici economici. È assurdo». Così hanno concluso il deputato di Fratelli d’Italia e il Vice Sindaco di Rieti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori