Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Carceri, nuova rissa a Rieti

© Il nuovo carcere di Rieti

Sappe: il ministro Bonafede mandi gli ispettori

13/06/2019 20:38 

 

Fondi Lazio, Gdf: danno erariale per oltre 1 mln di spese

Diversi gli esponenti politici indagati in carica al Consiglio regionale del Lazio tra il 2010 e il 2013

13/06/2019 18:34 

 

Terremoto: scossa di 3.0 ad Amatrice, nessun danno ma continuano le verifiche

Epicentro Nommici ad una profondità di circa 12 chilometri

10/06/2019 16:00 

 
 

 
   

 

 

Pedone investito a Corvaro, arrestato il conducente del veicolo

 

© Corvaro
© Corvaro

 
 
virgolette

L'uomo ricoverato nel reparto rianimazione dell’Ospedale di Avezzano

     

dalla Redazione
venerdì 7 giugno 2019 - 10:01


È successo durante la notte del 5 giugno a Corvaro, frazione del comune di Borgorose. Mentre una famiglia passeggiava lungo la via Marsicana un veicolo sopraggiunto a forte velocità centrava in pieno un quarantatreenne che ora è ricoverato nel reparto rianimazione dell’Ospedale di Avezzano. L’auto condotta da un giovane marciava, come appurato dai primi rilievi, a forte velocità, in direzione del centro del paese in un tratto rettilineo comunemente frequentato da pendoni. Non accorgendosi della famiglia che transitava sul lato sinistro e nello stesso senso di marcia, travolse in pieno l’uomo sfiorando il resto del nucleo familiare.

L’investito è un imprenditore di Torano, noto e stimato ristoratore, il quale, a causa delle molteplici fratture riportate, è ora ricoverato in gravissime condizioni. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri delle Stazioni di Borgorose e Pescorocchiano che hanno subito fermato il conducente del veicolo. Dai primi accertamenti, è risultato che l'uomo poco prima si sarebbe intrattenuto con dei suoi amici in un vicino bar a bere alcolici. Condotto presso l’Ospedale di Rieti è poi risultato positivo all’alcool, e di aver assunto cocaina.

Al termine dei rilievi stradali e ricostruita compiutamente la dinamica degli eventi, l'uomo è stato arrestato e posto in regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo stesso dovrà rispondere del reato previsto dall’art. 590 bis del Codice Penale “Lesioni stradali gravissime” e di quelli previsti dagli artt. 186 e 187 del Codice della Strada in quanto viaggiava alla guida di autovettura dopo aver fatto uso di sostanze alcooliche e stupefacenti.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori