Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Le Officine Varrone, una sfida per tutti

«Con la riapertura dell’ex Chiesa intanto diamo il segnale che questo posto è ancora vivo» ha detto D’Onofrio

18/06/2019 17:04 

 

Cittaducale Street Festival, si chiude con la Rieti Jazz Orchestra

Dal 21 al 23 giugno spettacoli di arte di strada e concerti di musica jazz

16/06/2019 07:13 

 

Per le Giornate Europee dell’Archeologia spicca la magia della Rieti sotterranea

Il 14 e 15 giugno visite guidate per l'antica Reate

13/06/2019 11:02 

 
 

 
   

 

 

Rieti Città della Legalità, consegnati i premi

 

Un momento della premiazione
Un momento della premiazione

 
 
virgolette

Termina con il pieno di partecipazione il contest didattico che ha coinvolto adulti e bambini

     

dalla Redazione
giovedì 6 giugno 2019 - 09:01


Si è concluso con il pieno di partecipazione il contest didattico “Rieti - Città della Legalità”, evento patrocinato dal Comune di Rieti, dalla Provincia di Rieti, dal Consiglio Nazionale Forense, dall’Ordine degli Avvocati di Rieti e con la collaborazione delle Forze dell’Ordine, che ha raccolto insieme impegno, passione ed entusiasmo coinvolgendo adulti e bambini in un progetto comune, volto cioè a far conoscere il reale significato della parola legalità, quella praticata quotidianamente dagli eroi in divisa ma anche da piccoli e grandi cittadini onesti.

I premi sono stati decretati lo scorso 25 maggio in una festa coincisa con l’anniversario del Centro Commerciale “Perseo”, teatro del contest didattico, che ha visto la partecipazione del noto inviato di “Striscia la Notizia”, Vittorio Brumotti, ospite d’onore della giornata. La cerimonia ufficiale di consegna dei premi ai vincitori singoli invece si è svolta il 31 maggio presso la sala consiliare del Comune di Rieti alla presenza di alcuni rappresentati delle Forze dell’Ordine, dell’Assessore ai Servizi Sociale del Comune di Rieti, Giovanna Palomba, del direttore del Centro Commerciale che ha ospitato l’evento, Claudio Cecchetelli e dei parenti del Vigile del Fuoco prematuramente scomparso Stefano Colanti: la figlia Benedetta ed il fratello Claudio.

I lavori, premiati con e-book per i singoli autori e con buoni destinati all’acquisto di materiale didattico per le loro classi, sono stati:

- «Abbasso la mafia» di Davide Marignetti - III B - Plesso Cirese- ICS A. M. Ricci (categoria foto di legalità-ciclo scuola primaria);

- «Lacrime amare» di Flavia Inches - I D - Plesso Campoloniano- ICS Alda Merini (categoria foto di legalità-ciclo scuola media);

- «La cattura dei ladroni» di Maria Holban -V C - Plesso Marconi- ICS Marconi Sacchetti Sassetti (categoria racconti di legalità-ciclo scuola primaria);

- «Legalità» di Manuel Grippa - I B - Plesso Sisti- ICS Minervini Sisti (categoria racconti di legalità-ciclo scuola media);

- «Costituzione: da noi a voi – con noi» della classe III B - Plesso E. Cirese – ICS A.M. Ricci (categoria manufatti di legalità –ciclo scuola primaria);

- «Rieti città amica della legalità» della classe V B - Plesso Lombardo Radice – ICS Giovanni Pascoli (premio speciale Stefano Colasanti).

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori