Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Bandi per agevolazioni: Confcommercio vicina alle imprese

Leonardo Tosti

Attivato un servizio gratuito di primo screening per verificare la compatibilità dei progetti

19/09/2019 09:51 

 

Anas: lavori notturni sulla SS4 Salaria

Dal km 41 al km 55, dalle 21:00 alle 6:00 del 20 settembre

18/09/2019 18:42 

 

Via del Terminillo, priorità alla sicurezza di automobilisti e pedoni

La chiusura dello svincolo

Lo comunica l'Amministrazione comunale di Rieti

18/09/2019 12:34 

 
 

 
   

 

 

Di Berardino nei cantieri della ricostruzione

 

Claudio Di Berardino
Claudio Di Berardino

 
 
virgolette

L'assessore regionale ad Amatrice e sulla SS 260 Picente

     

dalla Redazione
venerdì 10 maggio 2019 - 19:53


«Oggi ho svolto alcuni sopralluoghi nell’area del cratere del sisma del 2016 per verificare personalmente l’avanzamento di alcuni lavori e per tracciare un bilancio parziale su alcune opere legate alla Ricostruzione. Sulla Strada Statale 260 Picente, all’altezza del chilometro 43.950 continuano i lavori dell’Astral per il consolidamento del corpo stradale per una lunghezza di 45 metri. L’opera, che interessa la strada e parte della piazzola, è stata finanziata con 1,9 milioni di euro insieme a altri interventi sullo stesso tratto stradale e a poca distanza dal primo cantiere. Questi altri due cantieri, sempre curati da Astral, saranno aperti nelle prossime settimane e riguarderanno il prolungamento del muro esistente per circa 50 metri e il rifacimento del piano viario al chilometro 47.100 e il rifacimento del parapetto in muratura al chilometro 41.500. Il termine della fine dei lavori è fissato a fine settembre 2019». Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore alle Politiche per la ricostruzione della Regione Lazio durante i sopralluoghi tecnici nelle aree del cratere reatino.

«Un ulteriore sopralluogo l’ho svolto per verificare lo stato di avanzamento dei lavori sul collegamento pedonale tra il centro abitato di Amatrice e l’area food di San Cipriano. L’opera, finanziata con 260 mila euro, è a circa il 70% e si prevede che venga conclusa entro il mese di giugno. Infine, - prosegue l'assessore - ho visitato il centro storico di Amatrice. L’ex zona rossa – riassegnata il 21 marzo al comune - è quasi completamente libera dalle macerie, dove rimane solo il 5% dei detriti da rimuovere. Restano solo i beni vincolati dal MIBAC, gli edifici sotto sequestro e le abitazioni che saranno demolite con il contributo della Ricostruzione».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori