Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Sanità, Cicchetti: «Questa la realtà che sta vivendo l’Ospedale di Rieti»

© Antonio Cicchetti

«C’è la sensazione che da Roma si voglia costringere il DG a scelte tendenti a riequilibrare i conti degli Ospedali romani»

18/04/2019 19:31 

 

Turismo, ok alla sinergia tra pubblico e privato

Sinibaldi: «un lavoro di programmazione e collaborazione mai realizzato in passato»

18/04/2019 19:21 

 

Terremoto: Tajani dona 10mila euro ad Accumoli

© Mons. Domenico Pompili e Antonio Tajani (Fotoflash)

Il Presidente dell'Europarlamento: per realizzare la Casa della Cultura

12/04/2019 21:17 

 
 

 
   

 

 

Rieti, il Tar boccia il ricorso sul «concorsone»

 

© Il municipio di Rieti
© Il municipio di Rieti

 
 
virgolette

Cicchetti e De Santis: «Confermata la totale correttezza della nostra azione»

     

dalla Redazione
sabato 30 marzo 2019 - 19:57


«Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha rigettato integralmente il ricorso presentato da alcuni vincitori e idonei del cosiddetto ‘concorsone’. Il Tar, stabilendo l’infondatezza del ricorso, ha confermato la correttezza e la linearità della condotta della nostra Amministrazione». Lo dichiarano il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti e dell'assessore al personale Oreste De Santis.

«Un esito che abbiamo atteso con la serenità di chi è convinto di aver agito nel pieno rispetto delle norme e che fa giustizia del fiume di critiche che è stato prodotto in tanti mesi. Un risultato che conferma l’assenza totale di intenti persecutori da parte nostra e che dovrebbe far riflettere quanti si sono frettolosamente avventurati in commenti e giudizi superficiali su questa vicenda. Superato anche questo scoglio, continueremo a lavorare alacremente per sistemare le tante cose che non funzionavano ereditate dal passato e per rimettere in carreggiata la macchina amministrativa. Al di là delle polemiche, - concludono - rammarica constatare che le vere vittime di questa vicenda sono quei lavoratori che hanno partecipato ad un concorso che la precedente Amministrazione comunale non poteva fare in quel modo».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori