Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Borse di studio per l’Europa, ecco i vincitori

Sei studenti reatini vincitori del bando Intercultura

22/03/2019 15:10 

 

«Sabina in prima fila», le novità di primavera

Robert Redford e il film campione d'incassi in Spagna. I nuovi film nella sesta settimana della rassegna dal 22 al 24 marzo

22/03/2019 08:30 

 

«I tempi della festa» nel nuovo numero di Didattica Luce in Sabina

I lettori potranno ripercorrere le principali iniziative che hanno caratterizzato nel tempo Rieti e la sua provincia

19/03/2019 08:18 

 
 

 
   

 

 

Configni ricorda il sindaco Pietro Luciani

 


 
 
virgolette

Una iniziativa dell’associazione «Sulle Tracce di Humo»

     

dalla Redazione
lunedì 4 marzo 2019 - 09:17


Allo scopo di individuare percorsi escursionistici tematici e far conoscere biografie e racconti relativi a luoghi e personaggi significativi per la storia del paese, l’associazione “Sulle Tracce di Humo”, fondata nell’aprile 2016 con la finalità di operare per la valorizzazione e la promozione delle risorse naturalistiche, storiche e culturali del territorio del Comune di Configni in collaborazione con l'Amministrazione comunale propone una conferenza per il giorno 10 marzo 2019, alle ore 16.30 nella Sala Consiliare del Municipio, incentrata sulla figura di Pietro Luciani, sindaco di Configni per 32 anni tra il 1952 e il 1990.

Interverranno il Sindaco di Configni, Corrado Luciani, Antonio Cipolloni, Luciano Lima, Sergio Menicucci, Elena Leonardi, Coro Monesis e quanti vorranno ricordare Pietro con memorie o aneddoti. Al mattino, invece, allo stesso Pietro e alla presenza delle autorità locali, verrà intitolata una strada e una grotta.

La strada che sale verso la cresta del Monte Cosce già detta “Strada del cantiere”, opera realizzata durante l’amministrazione Luciani negli anni ’60, verrà rinominata “La via di Pietro”. Lungo questa strada percorribile anche in macchina, nella zona “dei Cerri” una piccola grotta, inserita nell’itinerario escursionistico tematico “Anello delle grotte e dei ripari”, dove Pietro trovò rifugio per alcuni giorni da partigiano della II guerra mondiale, verrà intitolata “Il riparo di Pietro”. Sarà possibile arrivarci anche a piedi con un’escursione organizzata dal paese.

Al rientro si potrà partecipare ad un pranzo sociale al Centro Anziani a cui seguirà l’assemblea annuale dei soci dell’Associazione per il bilancio e il rinnovo del Consiglio Direttivo.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori