Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Bonus facciate, Confartigianato: riqualificazione urbana e lavoro

Si potrà detrarre il 90% delle spese sostenute per la ristrutturazione delle facciate sterne degli edifici

21/02/2020 08:36 

 

Servizio Civile, da oggi in servizio i ragazzi al Comune di Rieti

Cicchetti: «mettete in campo la vostra passione e la vostra energia giovanile»

20/02/2020 12:42 

 

Regione Lazio: a marzo nuovo bando da 2,5 mln euro per i piccoli comuni

Finora finanziati 107 progetti per un totale di 4,7 milioni di euro, 31 a Rieti

20/02/2020 08:27 

 
 

 
   

 

 

Ricostruzione, il Sindaco sollecita la presentazione delle richieste di contributo

 


 
 
virgolette

Prorogata alla data del 30 Giugno 2019 per gli edifici classificati con danni lievi

     

dalla Redazione
mercoledì 20 febbraio 2019 - 09:55


Il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, ricorda che il termine di scadenza al 31 dicembre 2018, per la richiesta di contributo di ricostruzione per gli edifici danneggiati dal sisma e classificati con danni lievi, “esito B”, già previsto dalla L. n. 205 del 27 Dicembre 2017 art. 1 co. 1120, lett. “a”, è stato prorogato alla data del 30 Giugno 2019 con D.L. n. 61 del 25 luglio 2018, art. n. 1, co. 2 bis, e pertanto è prossimo alla scadenza.

Tale termine è perentorio e non sono previste proroghe. Per i soli fabbricati dichiarati parzialmente inagibili “esito C” o completamente inagibili, “esito E”, il termine perentorio di scadenza è il 31 dicembre 2019. Considerato che le richieste di contributo pervenute e perfezionate, sono di molto inferiori al numero dei fabbricati verificati e dichiarati temporaneamente, parzialmente o completamente inagibili a seguito di Ordinanza, il Comune di Rieti sollecita i proprietari o aventi titolo alla presentazione delle richieste di contributo corredate dei relativi progetti presso l’Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza e di utilizzabilità dei fabbricati.

È interesse dei cittadini, dei professionisti, degli amministratori di condominio e dell’intera città non vanificare l’opportunità non ripetibile di riparare e mettere in sicurezza gli edifici di competenza con il contributo pubblico.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori