Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Regione Lazio: a Rieti ulteriori 8 incarichi di direttore di UOC

Asl Rieti: importante procedimento di implementazione di alcuni servizi strategici ospedalieri e territoriali

22/05/2019 16:39 

 

Trancassini: «Al Comune di Leonessa i miei stipendi e liquidazione»

Paolo Trancassini

Lo annuncia il deputato di Fratelli d'Italia e sindaco di Leonessa: 152.000 euro mai riscossi

22/05/2019 16:32 

 

Mep Radio, da Cascia in onda le Celebrazioni Ritiane

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

22/05/2019 08:20 

 
 

 
   

 

 

Comitato Ordine e sicurezza, rimodulata la vigilanza nelle Zone rosse di Amatrice

 

© Giuseppina Reggiani
© Giuseppina Reggiani

 
 
virgolette

Rafforzati i controlli sugli immobili pubblici e privati

     

dalla Redazione
martedì 12 febbraio 2019 - 13:54


Il Prefetto Giuseppina Reggiani ha presieduto, questa mattina, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a cui hanno partecipato i massimi rappresentanti delle Forze dell’Ordine, il Comandante del Raggruppamento Lazio-Abruzzo “Operazione strade sicure”, il Responsabile del COI Unico, l’Assessore esterno con delega agli Affari Generali del comune di Amatrice e il Comandante della Polizia municipale di Rieti.

Nell’incontro è stata concordata una rimodulazione del contingente militare dell’Esercito per i servizi di vigilanza nelle “Zone rosse” del comune di Amatrice.

La nuova pianificazione, infatti, tiene conto dell’attuale assetto dell’area, dove risulta rimosso circa il 90% delle macerie, e pertanto sarà adattata alle nuove esigenze del territorio garantendo, comunque, continuità ed efficacia dell’attività di vigilanza.

È stato, inoltre, esaminato l’esito del monitoraggio, effettuato dalla Prefettura in sinergia con i Comuni della Provincia, volto ad individuare, in chiave preventiva, situazioni di abbandono e di degrado degli immobili, sia pubblici che privati, che possano favorirne usi illeciti.

Il Prefetto ha impartito, al riguardo, le opportune disposizioni affinché siano rafforzate le azioni di controllo del territorio ed adottate idonee misure di difesa passiva che impediscano l’accesso e l’indebito utilizzo delle strutture.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori