Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Pirozzi, dati Sole24Ore fotografano un Lazio indegno di un pese europeo

Sergio Pirozzi

«Altro che sanità risanata, pronta ad uscire dal commissariamento»

20/05/2019 19:37 

 

Trancassini: vergognoso Conte all'incontro con i sindaci del Centro Italia

© Paolo Trancassini

La ricostruzione rimane in fondo all’agenda di governo

20/05/2019 19:25 

 

Terremoto: Pirozzi, incredibile che Conte parli di malaffare

© Sergio Pirozzi

«Nel decreto sblocca cantieri inserita una norma che permette di vendere senza ricostruire»

20/05/2019 18:13 

 
 

 
   

 

 

Forza Nuova Rieti ricorda i martiri delle Foibe

 


 
 
virgolette

Distrutto da ignoti lo striscione in ricordo degli infoibati

     

dalla Redazione
domenica 10 febbraio 2019 - 16:21


Si è svolta oggi a Rieti la commemorazione dei martiri delle Foibe organizzata da FN Rieti. I militanti Forzanovisti si sono ritrovati in piazza Martiri delle Foibe per ricordare chi venne brutalmente ucciso in Istria e Dalmazia.

«Oggi, come gli altri anni, ci siamo ritrovati per ricordare i nostri connazionali uccisi in Istria e Dalmazia - dichiara Francesco Pettorossi responsabile provinciale di Forza Nuova Rieti - Come ogni anno abbiamo voluto ricordare questa strage che in tanti hanno cercato di nascondere e rinnegare. È doveroso, da parte nostra, ricordare chi perse la vita nelle foibe e gli esuli di Istria e Dalmazia perché è un tragedia che riguarda l'Italia intera, in quanto questi martiri furono uccisi perché colpevoli di essere Italiani. In questi giorni stiamo assistendo a vere e proprie farse da parte di alcuni movimenti politici Italiani e da alcune inutili associazioni che tentano, a distanza di tutti questi decenni, di nascondere la verità e di offendere la memoria dei martiri».

«Ultimo episodio che dimostra tutta la loro viltà - aggiunge Pettorossi  - è accaduto ieri, quando degli stupidi ignoti hanno rimosso il nostro striscione in ricordo degli infoibati. Tentativo inutile, sia perché abbiamo subito sostituito lo striscione strappato con un altro, sia perché noi il loro ricordo lo portiamo nel cuore non solo il 10 febbraio e continueremo a commemorarli e ad onorarli tramandando   la loro storia di padre  in figlio e, come cita il nostro striscione, la verità non può essere infoibata».

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori