Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

25 Aprile, Partito Comunista e Fronte della Gioventù Comunista alle Fosse Reatine

Per l'anniversario della Liberazione un fiore al Monumento ai Caduti

23/04/2019 18:07 

 

D’Amato: «25 aprile e 1 maggio aperti gli ambulatori cure primarie e pediatrici»

Oltre 2.000 accessi durante festività di Pasqua

23/04/2019 09:57 

 

Stazione FS Rieti: iniziata la manutenzione

Imperatori: «Grazie a Rfi per aver accolto le nostre sollecitazioni»

23/04/2019 09:48 

 
 

 
   

 

 

Il turismo del Lazio alla bit 2019

 


 
 
virgolette

In mostra il nuovo portale turistico Visit Lazio e focus sul turismo lento con il Cai di Amatrice

     

dalla Redazione
sabato 9 febbraio 2019 - 09:32


La Regione Lazio, insieme a Unioncamere Lazio, partecipa alla BIT 2019, la Borsa Internazionale del Turismo in programma a Milano dal 10 al 12 febbraio. «Quest’anno - ha dichiarato l’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi – portiamo alla Bit il ‘Lazio delle meraviglie’ con un ricco programma di appuntamenti e di incontri orientati non soltanto al business per le nostre imprese, ma anche a far scoprire la ‘destinazione Lazio’ al grande pubblico dei tour operator e degli appassionati viaggiatori.

Tante le novità in programma, come il nuovo Portale turistico Visit Lazio e tanti incontri sui temi che caratterizzeranno lo sviluppo del turismo nel Lazio, legati alla sostenibilità, alle novità tecnologiche e all’offerta diversificata di esperienze ed emozioni». Ad inaugurare il Padiglione Lazio, domenica 10 febbraio, la presentazione del nuovo Visit Lazio, il Portale turistico della Regione Lazio che avrà una nuova veste grafica, una più semplice organizzazione delle tematiche, tante idee di viaggio e utili informazioni su tutto ciò che succede nella nostra regione. Sotto i riflettori alla fiera anche i progetti di turismo lento e degli itinerari outdoor.

Si parlerà in particolare della montagna di Amatrice e dei suoi percorsi per ogni tipo di camminatore, dal dilettante al più esperto, della Casa della Montagna, ideata dal Club Alpino Italiano in collaborazione con Anpas, che ospiterà il CAI di Amatrice e di tutte le attività ricreativo e culturali legate alla montagna come il progetto Sentiero Italia, il più lungo d’Europa, ideato e promosso dal CAI e da Stefano Ardito giornalista e documentarista. Le giornate della fiera proseguiranno nello stand Lazio con tanti incontri di approfondimento su quattro principali tematiche turistiche.

“I Cammini del Lazio”, legato al 2019 anno del turismo lento, “I Borghi marinari” panoramica a 360 gradi sulle realtà della costa laziale e le isole pontine; “i Siti e Patrimonio Unesco nel Lazio”, tema di grande importanza per la Regione Lazio che si sta preparando ad ospitare le prossime due edizioni del WTE, il Salone mondiale dei siti Unesco; e infine gli “Open Golf 2019: il Lazio e la promozione del sistema golfistico regionale” in vista dei prossimi appuntamenti internazionali che lanceranno il turismo golfistico nel Lazio.

Non mancheranno le attrazioni per il pubblico giovanissimo grazie all’istallazione di due mini campi da golf, Selfie Corner e souvenir multimediali che, tramite un QRCode, consentiranno un viaggio panoramico in ‘realtà aumentata’ sui luoghi più belli del Lazio. Tutti gli aggiornamenti sulle giornate in fiera saranno consultabili sulle pagine social di Visit Lazio.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori