Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Amatrice, Candiani: «I Vigili del Fuoco restano qui»

Stefano Candiani

E arriva anche la telefonata di Salvini

18/01/2019 12:43 

 

Melilli: «Crimi e maggioranza Gialloverde predicano bene ma razzolano male»

© Fabio Melilli

Il deputato Dem: «Subito ripristino Durc congruità»

14/01/2019 19:12 

 

Amatrice, il presidio VVF priorità per la Lega e il Governo

Lo Stato e le istituzioni non possono e non debbono arretrare

11/01/2019 09:18 

 
 

 
   

 

 

Report su attività «Porta Sociale»: appuntamento in Sala consiliare

 


 
 
virgolette

Sabato 22 dicembre alle 11 appuntamento con «La porta sociale cresce»

     

dalla Redazione
martedì 18 dicembre 2018 - 20:24


Sabato 22 dicembre, presso l’aula consiliare del Comune di Rieti alle ore 11, si terrà l’appuntamento “La porta sociale cresce” dedicato al progetto “Porta Sociale” a 16 mesi dalla nascita.

Nel corso dell’incontro, organizzato dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Rieti, saranno forniti dati sulle condizioni di fragilità emerse nella popolazione reatina e sul lavoro di assistenza effettuato finora dalle associazioni protagoniste del progetto “Porta Sociale”. Verranno, inoltre, consegnati attestati di merito alle Organizzazioni di volontariato che si sono impegnate nel percorso avviato dall’assessorato.

All’incontro saranno presenti il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, l’Assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba, il rappresentante della Porta Sociale, Nanina Colore, il dirigente del Settore Servizi sociali del Comune di Rieti, Claudia Giammarchi, e la coordinatrice dei Servizi sociali, Valeria Valeri.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori