Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

La storia del PCI reatino negli anni ’40 e ‘50 nelle pagine del libro di Spagnoli

Il libro

Il difficile percorso di affermazione e consolidamento di un soggetto politico che aveva come riferimento principale la classe operaia

01/03/2021 17:18 

 

Kobe, il libro

Testimonianze, racconti inediti, analisi tattiche e psicologiche per entrare nel mondo dell’ultimo grande fuoriclasse del basket NBA

26/01/2021 09:50 

 

Rotary Club Rieti presenta «Emozioni virali»

In diretta Facebbok il report di chi ha vissuto in prima persona emozioni indelebili

15/01/2021 09:16 

 
 

 
   

 

 

Andrej Longo allo Jucci

 

Andrej Longo con gli studenti
Andrej Longo con gli studenti

 
 
virgolette

Il romanzo «L’altra madre» al centro dell'incontro

     

dalla Redazione
giovedì 15 novembre 2018 - 09:26


Gli alunni del Liceo Scientifico Carlo Jucci hanno incontrato lo scrittore Andrej Longo per parlare del romanzo «L’altra madre», vincitore del Premio letterario città di Rieti 2017, a cui fra l’altro si è ispirato il testo teatrale premiato al P. Mazzella, che verrà ritirato a Roma dagli scrittori/attori il lunedì 26 prossimo venturo.

Andrej Longo ha effettuato quattro incontri con altrettanti gruppi di lettori, rispondendo a dubbi e curiosità sull’intreccio e sui protagonisti e non. In particolare i ragazzi attori hanno analizzato con lui i sentimenti dei personaggi da loro interpretati, riuscendo a disquisire con l’autore con disinvoltura e consapevolezza.

Longo ha poi raccontato le difficoltà incontrate da lui e dal regista nella trasposizione cinematografica dell’opera, presentando in parallelo le caratteristiche di un testo narrativo, di un testo teatrale e di uno cinematografico, regalando quindi al pubblico delle perle di esperienza scenografica.

I ragazzi sono rimasti particolarmente soddisfatti e stupiti della generosità e semplicità dell’autore, che si è messo a loro completa disposizione, promettendo di tornare in futuro a Rieti, tra e per loro.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori