Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

448 milioni per la cassa integrazione dei dipendenti dell’artigianato

©

Maurizio Aluffi: «Finalmente un po’ di respiro per 31mila lavoratori ridotti alla fame»

27/11/2020 19:12 

 

Refrigeri, fondamentale strumento per contrastare la diffusione del virus il Covid hotel di Greccio

© Fabio Refrigeri

«92 posti letto gestiti completamente dal personale socio sanitario della Asl di Rieti»

27/11/2020 18:29 

 

Acquisti natalizi, appello del Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti

«Compriamo a Rieti, compriamo italiano. Diamoci una mano a superare momento difficile»

27/11/2020 16:13 

 
 

 
   

 

 

Carceri, Cisl Fns: 1222 detenuti in più nel Lazio

 

© Il nuovo carcere di Rieti
© Il nuovo carcere di Rieti

 
 
virgolette

«Scenderemo in piazza a metà novembre»

     

dalla Redazione
sabato 3 novembre 2018 - 08:16


Sono 6.492 i detenuti reclusi nei 14 istituti del Lazio secondo quanto stimato 31 ottobre scorso. Si tratta dunque di 1222 carcerati in più rispetto alla capienza regolamentare, prevista in 5.270 unità.

«Preoccupa il sovraffollamento negli istituti di: Viterbo (+135) ; CC Cassino (+109); CC Frosinone (+140); CC Latina (+ 64), NC Civitavecchia (+158); CCF Rebibbia ( +73); NC Rebibbia ( + 302); CC Regina Coeli (+373); Velletri (+169); NC Rieti ( +67). Allarmante risulta quello del carcere di Latina (il cui istituto pentenziario è tra i 20 più affollati d'Italia)». Lo riferisce un comunicato Cisl Fns.

«Nei prossimi giorni valuteremo i contenuti della Legge di Bilancio e se deludenti, a partire dai finanziamenti per i rinnovi contrattuali, scenderemo in piazza nella prima metà del mese di novembre presso il Parlamento. Occorre una nuova legge delega - prosegue il comunicato - con finanziamenti che consentano un organico riordino delle carriere, che dia risposte in particolare alla carriera degli Agenti ed Assistenti ed a quella dei Sovrintendenti e che valorizzi il lavoro della Polizia Penitenziaria e ne salvaguardi l'incolumità̀ durante il servizio».

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori