Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Lazio, Tripodi: la Lega sostiene la legge Pirozzi sul rischio sismico

Orlando Angelo Tripodi

«Una proposta di legge in cui sono previste alcune misure innovative»

14/11/2018 18:57 

 

«In merito al comunicato M5S sui rapporti tra Lodovica Rando e +Europa»

Marco Giordani

Appuntamenti, date e precisazioni sui fatti

06/11/2018 14:30 

 

Salaria, Lorenzoni: «Andremo a parlare con Anas, servono interventi subito»

Gabriele Lorenzoni

«Nessun “raddoppio” tra San Giovanni Reatino e Ornaro è cantierabile in tempi brevi»

02/11/2018 18:30 

 
 

 
   

 

 

Provincia, Fusco: Lega determinante nell’elezione del nuovo Presidente

 


 
 
virgolette

«Auspichiamo che alle Province venga restituito quel ruolo centrale di ente di prossimità»

     

dalla Redazione
giovedì 1 novembre 2018 - 08:53


«Dopo oltre 25 anni il centro destra conquista la Provincia di Rieti espugnando la storica roccaforte del centro sinistra ormai ridotta ai minimi termini quanto a consenso elettorale». Così il senatore Umberto Fusco. commissario provinciale della Lega-Salvini Premier.

«La Lega a livello cittadino e provinciale ha giocato un ruolo importante risultando determinante per la vittoria del giovane Sindaco di Borgorose, segno evidente del buon lavoro che si sta facendo sul territorio collezionando via via adesioni nei vari Comuni del reatino. Il primo partito del centro destra a livello nazionale - aggiunge Fusco - ha inteso, attraverso l’accordo politico con tutti i partiti della coalizione, rimarcare le distanze da una determinata cultura politica, quella della sinistra, che non è stata neanche in grado di esprimere un proprio naturale candidato».

«Nell’augurare buon lavoro al neo Presidente Calisse auspichiamo che alle Province venga restituito quel ruolo centrale di ente di prossimità riassegnando ad esse competenze, personale e risorse per rispondere efficacemente alle istanze dei cittadini e di un territorio estremamente disomogeneo, privo dei necessari collegamenti infrastrutturali, pesantemente colpito dalle conseguenze di un terremoto che ha cancellato vie di comunicazione e devastato intere comunità» ha concluso il senatore.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori