Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Museo territoriale Agro Foronovano, verso la riqualificazione della casa cantoniera

Sabato la presentazione del progetto dell’ing. Rachele Tassi

18/01/2019 17:34 

 

De Lellis, il laboratorio analisi non verrà toccato

Soddisfatto il direttore Venarubea

17/01/2019 14:20 

 

Entrata a regime l’Anagrafe Vaccinale Regionale (A.V.R.)

Novità per ciò che concerne gli adempimenti relativi all’obbligo vaccinale

17/01/2019 14:01 

 
 

 
   

 

 

In visita a Rieti il comandante della Legione carabinieri Lazio

 


 
 
virgolette

Il Generale Andrea Rispoli saluta il Prefetto Reggiani e il Procuratore Lina Cusano Piro

     

dalla Redazione
giovedì 11 ottobre 2018 - 17:06


Vista del comandante della Legione carabinieri “Lazio”, generale di divisione Andrea Rispoli, al Comando provinciale dei carabinieri di Rieti. Il Generale, dopo essersi recato presso la locale Prefettura per un saluto al neo prefetto Giuseppina Reggiani, ha raggiunto la sede del comando provinciale dove è stato accolto dal comandante colonnello Simone Sorrentino, alla presenza degli ufficiali dei reparti della sede, unitamente a quelli delle compagnie di Cittaducale, Poggio Mirteto e del gruppo Carabinieri Forestale di Rieti.

All’evento ha presenziato anche una rappresentanza dell’Arma in congedo. Rispoli ha poi incontrato per un saluto una rappresentanza dei militari di ogni ordine e grado in servizio nella provincia esprimendo loro il proprio apprezzamento per l'impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della loro quotidiana attività istituzionale finalizzata alla tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, riconosciuti anche dalle altre istituzioni territoriali e comuni cittadini.

Il generale ha poi fatto visita al neo neo procuratore della Repubblica di Rieti Lina Cusano Piro e successivamente si è recato presso i comandi stazione di Contigliano e Passo Corese ove ha incontrato i militari ai quali ha portato il suo saluto esprimendo il suo personale compiacimento per il quotidiano lavoro che giornalmente viene profuso nell’ambito dei rispettivi territori.

 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori