Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rieti, i problemi del parcheggio del 'de Lellis' sul tavolo della Prefettura

© L'ingresso al parcheggio

Allo studio l’impiego di navette, gratuite, da e per i parcheggi comunali adiacenti

15/10/2018 20:38 

 

L’ANMIL di Rieti celebra la 68ª giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro

Mentre a Roma, ieri 14 ottobre, si è tenuta la cerimonia nazionale. Al centro dell’attenzione i giovani

15/10/2018 09:40 

 

Terremoto, il Mibac visita le zone del centro Italia

Mercoledì e giovedì prossimi tappa ad Amatrice, Accumoli e all'archivio di Stato

15/10/2018 09:17 

 
 

 
   

 

 

Amatrice, anteprima nazionale del film «Il bene mio» di Pippo Mezzapesa

 

Sergio Rubini
Sergio Rubini

 
 
virgolette

Il cinema Paradiso ospiterà domani l'evento. Presenti il regista e il cast

     

dalla Redazione
martedì 2 ottobre 2018 - 10:01


In anteprima nazionale «Il bene mio» di Pippo Mezzapesa sarà presentato domani, 3 ottobre, al cinema Paradiso di Amatrice. La cittadina laziale è un luogo simbolo di una tragedia recente e, senza speculazioni improprie, ma in un’ottica costruttiva di messaggio sociale e di sostegno, è sembrato un luogo quasi destinato per la presentazione alla cittadinanza del film che racconta quanto sia importante tenere vivi, non solo i ricordi ma anche i luoghi che sono stati colpiti da disastri ambientali o da svuotamenti dovuti ad emigrazioni.

«Rai Cinema - commenta Paolo Del Brocco, Amministratore Delegato - ha un rapporto speciale con Amatrice. Dallo scorso anno si è impegnata a donare i film da proiettare al “Cinema Paradiso” nella speranza di dare un po’ di sollievo a questa comunità che ha subito delle ferite profonde. IL BENE MIO ci sembra il film perfetto per parlare a un pubblico che ora, tra i molteplici problemi, ha anche quello dello spopolamento della sua comunità e combatte per tenere viva la memoria. Ringrazio per questo il regista Pippo Mezzapesa e il produttore Cesare Fragnelli per la disponibilità a portare ad Amatrice un segno di attenzione e di amicizia».

Per Cesare Fragnelli, Amministratore di Altre Storie, «#Venezia75 è stata una emozione fortissima. Interminabili minuti di applausi. Ma l'idea di essere tra pochi giorni ad Amatrice con IL BENE MIO mi buca lo stomaco, oltre ogni emozione. Sono certo che il film di Pippo Mezzapesa possa tenere ben alta l'attenzione di un territorio che ora più che mai ha bisogno di custodire la propria memoria e ricostruire un futuro possibile. Il film accarezza profondamente questo tema importantissimo, è un 'film civile' che è stato possibile produrre grazie ad aziende attente ai temi come Rai Cinema, alla caparbietà della Regione Puglia e della sua Film Commission, al sostegno della DGC Mibact. Ci vediamo ad Amatrice, sperando che 'Il Bene Mio' diventi 'Il bene nostro'».

«Una bella iniziativa - sottolinea Filippo Palombini, Sindaco di Amatrice - che ci gratifica, grazie a Rai Cinema e a Altre Storie che hanno pensato ad Amatrice per questa anteprima, siamo orgogliosi di ospitare Pippo Mezzapesa e tutti coloro che hanno lavorato alla pellicola. Un film che credo sia aderente alla nostra vita e alla nostra realtà sociale di questo tempo, lo apprezzeremo di certo».

Una comunità perduta, distrutta dal terremoto, e un uomo che vuole a tutti i costi difenderne il ricordo: Pippo Mezzapesa firma il suo secondo lungometraggio, Il bene mio, che è stato presentato in anteprima mondiale alla 15° edizione delle Giornate degli Autori come Evento Speciale Fuori Concorso. Protagonista del film è Sergio Rubini, nel ruolo di Elia, ultimo abitante del paese fantasma di Provvidenza, distrutto dal terremoto.

Una voce fuori dal coro che non vuole abbandonare quelle strade deserte ma piene di ricordi, che non vuole dimenticare perché, solo attraverso la memoria, quella ferita profonda potrà forse rimarginarsi.

Alla presentazione del film che uscirà nelle sale il prossimo 4 ottobre e che verrà distribuito da 'Altre Storie' saranno presenti il regista e il cast. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

 



 

 


 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori