Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Adinolfi (LEGA): visita ad Amatrice, Antrodoco e Cittareale

Matteo Adinolfi

Incontrerà studenti e sindaci per tenere alta l'attenzione sul territorio che ancora sconta i segni del sisma del 2016

11/10/2019 08:01 

 

Refrigeri: dalla Regione Lazio sostegno ai piccoli Comuni

© Fabio Refrigeri

30 i Comuni della provincia di Rieti che sono stati ammessi nella graduatoria finale

09/10/2019 16:20 

 

Trancassini: «I terremotati del centro Italia priorità per Conte? No lo ius soli!»

Paolo Trancassini

Rimandata la calendarizzazione della proposta di legge di Fratelli d’Italia

02/10/2019 19:50 

 
 

 
   

 

 

Torna «Invictus» a Contigliano

 


 
 
virgolette

I giovani sovranisti si preparano all’autunno caldo

     

dalla Redazione
lunedì 27 agosto 2018 - 08:28


Venerdì 31 agosto, a Contigliano, Villa Franceschini, prenderà il via la seconda edizione di INVICTUS, il campo di Gioventù Identitaria organizzazione giovanile del Movimento Nazionale per la Sovranità, che prevede incontri, dibattiti, attività sportive e concerti fino al 2 settembre.

«Fa piacere - ha dichiarato Chicco Costini, responsabile organizzazione del MNS - che per il secondo anno consecutivo i giovani sovranisti scelgano la nostra Terra per incontrarsi e preparare la nuova stagione politica. L’estate bollente, finita con l’inchiesta contro Salvini, prefigura un autunno in cui il clima è destinato ulteriormente a salire. Bene ha fatto Brian Carelli, segretario nazionale di GI, a chiamare a raccolta nella due giorni di Contigliano, tutti i sovranisti, al di là dei partiti di appartenenza. L’Italia oggi necessita di un grande movimento che dal territorio difenda le scelte coraggiose del ministro degli Interni e di un governo, che ha scelto di sfidare a muso duro i poteri forti. In questi 3 giorni sarà possibile approfondire i temi, studiare le strategie, e farsi trovare pronti ad una battaglia esiziale per il nostro popolo. Rieti, la comunità di Area saranno ovviamente in prima linea in questa trincea».








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori