Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Carceri, nuova rissa a Rieti

© Il nuovo carcere di Rieti

Sappe: il ministro Bonafede mandi gli ispettori

13/06/2019 20:38 

 

Fondi Lazio, Gdf: danno erariale per oltre 1 mln di spese

Diversi gli esponenti politici indagati in carica al Consiglio regionale del Lazio tra il 2010 e il 2013

13/06/2019 18:34 

 

Terremoto: scossa di 3.0 ad Amatrice, nessun danno ma continuano le verifiche

Epicentro Nommici ad una profondità di circa 12 chilometri

10/06/2019 16:00 

 
 

 
   

 

 

Carabinieri, serrati controlli alla circolazione stradale

 


 
 
virgolette

1.300 persone controllate. Raffica di denunce per droga e guida in stato di ebbrezza

     

dalla Redazione
lunedì 20 agosto 2018 - 14:22


Con l’arrivo delle festività di ferragosto e il conseguente aumento del traffico veicolare sulle principali arterie stradali, il comando provinciale dei carabinieri di Rieti ha disposto controlli del territorio lungo gli itinerari per le località montane e religiose della provincia (Monte Terminillo, luoghi di culto francescani, l’Abazia di Farfa, i laghi) o verso i paesi colpiti dal terremoto del 2016, quali Amatrice e Accumuli.

Sono state interessate da tali servizi le compagnie carabinieri di Rieti, di Cittaducale e di Poggio Mirteto le quali hanno disposto pattuglie aggiuntive a quelli normalmente previste, intensificando i controlli alla circolazione stradale nelle località turistiche, principalmente nella fascia oraria pomeridiana e serale, non tralasciando comunque di presidiare le altre zone della provincia al fine di evitare che le stesse potessero essere colpite da reati di natura predatoria come i furti in abitazione.

In totale, sono state effettuate 1334 pattuglie, le quali hanno controllato complessivamente più di 1300 persone, a bordo di 917 veicoli, ritirando 6 patenti di guida ai sensi dell’art. 186 del codice della strada.

Sono state effettuate altresì numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, che hanno consentito di trarre in arresto una persona e di denunciarne altre 5 in stato di libertà perché ritenute responsabili del reato di detenzione di sostanze stupefacenti di cui all’art. 73 dpr 309/90, recuperando complessivamente 15 grammi di cocaina, 25 di hashish e materiale vario per il confezionamento, nonché la somma di 1.250 euro provento dell’attività di spaccio.

L’attività di controllo proseguirà per tutti i fine settimana del mese di agosto e di settembre fino al termine della stazione turistica.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori