Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Terremoto, video Pirozzi: 'cinegiornale' su Zingaretti

«Fa propaganda, ma ci sono macerie attorno alle passerelle»

12/08/2018 09:04 

 

Gruppi consiliari di opposizione: Rieti perde 15 milione di euro

© Il Palazzo comunale

«Chissà se l’attuale amministrazione avrà la forza e la volontà di farsi sentire nelle sedi opportune»

09/08/2018 09:09 

 

Manifesto per lo sviluppo della valle del Turano

Lago del Turano

Lettera aperta degli ex amministratori comunali di Collegiove, Paganico Sabino, Turania e Collalto Sabino

07/08/2018 09:39 

 
 

 
   

 

 

Rieti: Di Berardino e Manzella incontrano istituzioni, associazioni e sindacati

 

©
©

 
 
virgolette

Presentate le nuove azioni della Regione Lazio per le imprese dell’area del cratere

     

dalla Redazione
giovedì 9 agosto 2018 - 18:57


Questa mattina gli assessori regionali alle Politiche per la Ricostruzione, Claudio Di Berardino e allo Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella, hanno incontrato, presso la Camera di Commercio di Rieti, istituzioni, associazioni di categoria e organizzazioni sindacali locali per presentare le nuove azioni per il rilancio delle attività economiche nelle aree del sisma.

Sono otto le misure cardine avviate nelle ultime settimane, frutto del lavoro degli ultimi mesi in cui la Regione ha ascoltato le esigenze del territorio e dei mutati bisogni che il processo di ricostruzione comporta. In dettaglio, le azioni presentate sono:

- Task Force “Cratere Sismico”: servizio istituito presso Lazio Innova dedicato a fornire assistenza alle imprese, offrendo informazioni e consulenze sulle agevolazioni a disposizione di imprese e cittadini e sulla rendicontazione delle spese;

- Nuovo bando da 4,9 milioni in arrivo in autunno, dedicato al sostegno agli investimenti produttivi inferiori a 1 milione e mezzo di euro. Rispetto al passato, ci sarà una maggiore attenzione sui tempi per l’approvazione dei progetti, e una semplificazione nelle modalità di rendicontazione e erogazione delle risorse;

- Deroga al divieto di cumulo: grazie all’intervento della Regione Lazio, nella nuova disciplina che regola il sostegno alle imprese, sarà consentito l’accesso ai contributi anche alle aziende già beneficiarie di altre agevolazioni pubbliche sulle stesse linee di intervento;

- Percorso di animazione territoriale: da realizzare in collaborazione con i sindaci, le associazioni di categoria e la Task Force “Cratere Sismico” per risolvere le nuove problematiche ed esigenze delle imprese del cratere;

Marketing territoriale: elaborazione e realizzazione di un Piano che parta dalla positiva esperienza delle Reti d’Imprese del Commercio per estendersi a altre azioni di sistema;

Ricerca di investitori esteri: progetto di internazionalizzazione per offrire alle imprese dell’area del cratere una vetrina commerciale sui mercati esteri e per attrarre nuovi investitori, definendo percorsi e strategie mirati;

- Riattivazione del servizio “Pronto Spesa”: la Regione continuerà a garantire il servizio di consegna della spesa a domicilio alle Soluzioni Abitative di Emergenza. I prodotti sono venduti dalle attività economiche delocalizzate dei centri commerciali di Amatrice e Accumoli;

- Servizio di manutenzione nei centri commerciali di Amatrice: su affidamento regionale, una ditta provvederà alla manutenzione ordinaria, alle pulizie e alle eventuali riparazioni.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.











 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori