Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Prevenzione incendi boschivi, all'opera i Carabinieri Forestali

A Poggio Mirteto elevate 10 sanzioni amministrative per accensione fuochi

20/07/2018 14:33 

 

Ospedale Grifoni: ennesimo spreco di risorse o risorsa per diritti e sviluppo?

Un momento dell'incontro

Il tempo c’è, i soldi anche, a mancare è tuttora il progetto!

20/07/2018 14:25 

 

Piscina comunale, a Rieti inaugurazione senz'acqua

© La piscina comunale di Rieti

Opposizione: «Ennesimo caso di incapacità amministrativa targata Cicchetti». Sindaco: «Mia la responsabilità»

19/07/2018 20:01 

 
 

 
   

 

 

Pluripregiudicato agli arresti domiciliari guida senza la patente, denunciato

 


 
 
virgolette

L'uomo fermato nel centro storico di Passo Corese

     

dalla Redazione
martedì 10 luglio 2018 - 07:18


Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio intensificati dal Questore di Rieti, Antonio Mannoni, il personale del Posto di Polizia di Passo Corese ha denunciato in stato di libertà un pluripregiudicato di 55 anni responsabile di recidiva nel biennio per guida con patente revocata.

Nella giornata del 5 luglio 2018, infatti, una pattuglia del Posto di Polizia di Passo Corese, impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio, intensificati, con l’approssimarsi delle ferie estive, ha proceduto al controllo, nel pieno centro storico di Passo Corese, di una autovettura condotta dall'uomo, attualmente agli arresti domiciliari, poiché resosi responsabile, nel 2017, di reati di truffa e ricettazione, con l’autorizzazione ad uscire in determinati orari dalla propria abitazione.

L’uomo, che già in passato si era reso responsabile di guida con patente revocata, è stato immediatamente bloccato dagli Agenti, i quali, una volta accertata l’effettiva revoca della propria patente di guida, essendosi reso responsabile per la seconda volta di tale infrazione, lo hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

L’autovettura, di proprietà di un altro pregiudicato romano, è stata sottoposta a fermo amministrativo e sarà confiscata proprio a causa della recidività della guida con patente revocata commessa dall’uomo.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori