Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Prefettura, nel mirino la sicurezza della circolazione stradale

© Il palazzo della Prefettura a Rieti

Riunito il Comitato Operativo per la Viabilità

20/07/2018 09:13 

 

Torna il Magic Fire Festival: sfida tra Italia, Francia e GB

A Rainbow MagicLand di Roma nei week end 21-22 e 28-29 luglio. Spettacolo piromusicale della Pirotecnica Morsani

20/07/2018 08:47 

 

Regione Lazio: cresce la continuità assistenziale pediatrica

Alessio D'Amato

Segnale positivo dalla Asl di Rieti

20/07/2018 08:45 

 
 

 
   

 

 

Amazon: altri 1.700 posti a tempo indeterminato in Italia nel 2018

 


 
 
virgolette

«Rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai nostri clienti consegne più veloci»

     

dalla Redazione
lunedì 9 luglio 2018 - 11:16


Amazon creerà 1.700 posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell'anno e chiuderà il 2018 con 5.200 dipendenti, contro i 3.500 di fine 2017. Nuove opportunità di lavoro destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software fino agli operatori di magazzino.

Molti dei ruoli sono disponibili nei nuovi centri di distribuzione che sono stati aperti nell'autunno 2017 a Passo Corese, in provincia di Rieti, a Vercelli così come nel centro di distribuzione Amazon già esistente a Castel San Giovanni, nel Piacentino, nel Customer Service di Cagliari, nel Centro di Sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano. Dal 2010 Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro per sviluppare le sue attività in Italia.

"Siamo impegnati a investire in Italia per migliorare continuamente i servizi che offriamo ai nostri clienti", spiega Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon Italia e Spagna che aggiunge: "Nel 2018 1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai nostri clienti consegne più veloci, una selezione più ampia e maggiore convenienza".








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori