Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

A Rieti presentato il libro di Cipolloni

Un momento della presentazione

«Un ritratto attento e sentimentale di un’epoca importante della storia locale»

29/07/2020 19:13 

 

A Rieti il libro 'Private, venti giornaliste nel tempo sospeso'

La presentazione a Passo Corese

La presentazione del libro, edito da Funambolo, sarà a Rieti sabato 25 luglio alle ore 18 al Polo culturale Santa Lucia

20/07/2020 18:41 

 

Osterie e ristoranti nella Rieti del Novecento, il libro di Antonio Cipolloni

Antonio Cipolloni e il suo libro

Presto nelle librerie ed edicole di Rieti

05/07/2020 09:54 

 
 

 
   

 

 

Fanfara della Legione Leonina, a Forano la presentazione del libro di Vincenzo Masi

 


 
 
virgolette

Un'analisi socio-antropologica dei personaggi sabini e non che parteciparono alle lotte per l'Unità d'Italia

     

di Annarosa Serafini
sabato 16 giugno 2018 - 07:57


L'Unione di Comuni della Bassa Sabina con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura, nell'ambito del progetto finanziato dalla Regione Lazio ai sensi della L.R. N.26/2009 Sabina unica per cultura, promuove un nuovo appuntamento a Forano. Oggi, sabato 16 giugno alle 16 nei locali della Sala della Pace, Gianfranco Paris, già direttore di Mondo Sabino, presenterà l'ultimo lavoro di Vincenzo Masi: «I garibaldini della Bassa Sabina e la Fanfara della Legione Leonina».

Il testo, pubblicato da Ristampa Edizioni come primo dei quaderni del Comitato Provinciale di Rieti dell'Istituto Storico del Risorgimento, è un'analisi socio-antropologica dei personaggi sabini e non che parteciparono alle lotte per l'Unità d'Italia con particolare attenzione agli episodi che videro coinvolti alcuni membri della Fanfara della Legione Leonina.

Dalla ricerca storica sono emerse diverse figure di garibaldini coinvolti nella Spedizione dei Mille e di un patriota, caduto nella Battaglia di Bezzecca, già attivo durante la Terza Guerra di Indipendenza con un gruppo di 250 garibaldini laziali. A formare la Fanfara Leonina concorsero vari musici componenti della Banda Musicale di Poggio Mirteto e diversi studenti di conservatorio. Tra questi emerge la figura di Bruto Valerio Giannini, rifugiatosi a Bologna dopo il '48 e poi trasferitosi a Forano.

Anni dopo ritroveremo Giannini negli Stati Uniti: sempre legato al mondo della musica, inizialmente assiduo frequentatore dell'alta società americana, poi paladino dei diritti degli emigranti italiani ed infine maestro di musica per i "Negri di Harlem". Tra i suoi allievi ricordiamo: Scott Joplin, Alma ed Ernest Greene e James P. Johnson: gli ideatori di un nuovo stile musicale, il jazz. Ingresso libero Info: forano@biblioteche sabine.it www.bibliotechesabine.it





 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori