Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Cavalcade Classiche anche a Rieti, spettacolo con le Ferrari d’epoca

Domani il passaggio a Borgo San Pietro, Rieti e Monte Terminillo

19/09/2019 09:30 

 

L’emozione Alfa Romeo ad Antrodoco

Raduno Alfa Romeo GTV/Spider 916 alla mitica Curva della Mille Miglia “Piero Taruffi” di Antrodoco

15/09/2019 17:50 

 

Magliona trionfa su Osella Pa2000 alla Rieti Terminillo

L'otto volte tricolore alfiere CST Sport è il più veloce in prova sull'asciutto

28/07/2019 18:16 

 
 

 
   

 

 

Coppa Carotti, dalla Regione 520 mila euro per il manto stradale della SR 4 Bis

 


 
 
virgolette

De Sanctis: «Un grande ostacolo è stato rimosso»

     

dalla Redazione
martedì 12 giugno 2018 - 15:17


«Un grande ostacolo alla realizzazione della prossima edizione della Rieti–Terminillo è stato rimosso. Mi rallegro dell’ottimo risultato ottenuto».

Parla così l’Avvocato Innocenzo De Sanctis, Presidente dell’Automobile Club d’Italia che ha appreso oggi la notizia dello stanziamento, da parte della Regione Lazio, di 520 mila euro destinati al rifacimento del manto stradale della SR 4 Bis del Terminillo per lo svolgimento della Coppa Carotti.

L’intervento in programma interesserà il rifacimento del manto stradale, danneggiato dalle naturali condizioni metereologiche avverse che hanno caratterizzato la stagione invernale.

«Il mio personale ringraziamento – aggiunge De Sanctis - va al consigliere comunale con delega al Terminillo Maurizio Ramacogi, che in una nota mi ha comunicato la buona notizia. Ringrazio anche tutti coloro che si sono adoperati per ottenere questo importante risultato, dall’Onorevole Paolo Trancassini all’Onorevole Mario Abbruzzese, dall’Assessore regionale Claudio Di Berardino, al vice sindaco del Comune di Rieti Daniele Sinibaldi».




Difficoltà di carattere economico persistono ancora, visto che la 55esima edizione, in programma il 13, 14 e 15 luglio, vedrà di nuovo l’avvincente sfida fino a Pian de Valli, con il percorso lungo. Gli organizzatori sono a lavoro e auspicano, con l’aiuto di tutti, di poter offrire una nuova, entusiasmante avventura al territorio reatino.











 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori