Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Spaccio di sostanze stupefacenti, nei guai un 22enne di Rieti

La droga sequestrata

Il giovane trovato con una pianta di cannabis indica e 200 grammi di marijuana

24/05/2018 09:06 

 

Carcere di Rieti: la polizia penitenziaria trova un telefonino ed un coltello

©

Il plauso del Segretario Nazionale e Regionale del Lazio SAPPe

23/05/2018 08:13 

 

Fiamme in una casa a Rivodutri, intervengono i pompieri di Rieti

L'incendio a Rivodutri

I pompieri intervengo con gli autoprotettori in dotazione

22/05/2018 20:59 

 
 

 
   

 

 

Niente palestra, scendono in piazza anche gli studenti del polo didattico

 

La palestra
La palestra

 
 
virgolette

«Siamo stanchi di esser presi in giro» dice il rappresentante d'Istituto Daniele Grassi

     

di Valerio Pasquetti
mercoledì 16 maggio 2018 - 16:00


Monta la protesta tra gli studenti del polo didattico di via Togliatti per una palestra a lungo promessa, ma che stenta tremendamente a divenire realtà. Nelle settimane scorse sono stati gli alunni del Liceo Artistico a manifestare la propria indignazione.

Adesso è la volta degli allievi del Socio Sanitario Odontotecnico e dei ragazzi del Tecnico Agrario. Considerando le tre scuole, si tratta di non meno di 400/500 ragazzi/e che, ormai da 12 anni, sono impossibilitati a svolgere le attività’ didattiche di Educazione Fisica, disciplina tanto importante quanto, purtroppo, bistrattata e trascurata dalle istituzioni.

«Ci era stata assicurata la consegna della palestra entro Ottobre 2017 - dice con scoramento più che legittimo Ylenia Melchiorre che frequenta il 3F Socio-Sanitario - e invece siamo ancora qui, a mani vuote, costretti a protestare e a manifestare».

Il rappresentante d'Istituto, Daniele Grassi che frequenta la classe 3B del Tecnico Agrario, si sta attivando alla bisogna. «Siamo stanchi di esser presi in giro - dice Daniele - per questo motivo stiamo organizzando una manifestazione di protesta che avrà luogo la prossima settimana. Ho provato tante volte a contattare l'ingegnere Orlando della Provincia che è l’ente competente, ma questi sembra essere sparito nel nulla perché’ è’ irrintracciabile e non da’ più notizie». Gli allievi del Polo didattico paiono ormai rassegnati.

«Anche questo anno scolastico volge al termine - dice Sofia Turetta della classe 3F del Socio Sanitario - con la conseguenza che mai abbiamo potuto svolgere educazione fisica se non in classe. Ora riponiamo le nostre speranze nel prossimo anno, con l’auspicio che sia davvero la volta buona per porre fine a questa snervante di telenovela».








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori