Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

«Senza parole», a Rieti la presentazione del libro di Vincenzo Ciancarelli

Vincenzo Ciancarelli

L'autore, laureato in Medicina e Chirurgia, è medico internista presso l’Ospedale San Camillo de’ Lellis

09/05/2019 09:49 

 

Premio Letterario: oggi il quarto incontro

Nadia Terranova

Alle 17 presso la Biblioteca Comunale presenterà il libro «Addio fantasmi»

03/05/2019 05:35 

 

Folco Terzani per la prima volta a Rieti e ad Amatrice

Folco Terzani

Il CAI di Amatrice organizza un evento pubblico con il figlio del celebre scrittore e giornalista

10/03/2019 13:36 

 
 

 
   

 

 

A Forano il libro di Giovanni Antonio Fois

 


 
 
virgolette

Il libro va alla ricerca del come e del perché questo delitto ha segnato uno spartiacque della storia politica del nostro Paese

     

dalla Redazione
martedì 8 maggio 2018 - 19:53


Domani, mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 16,30 presso il Centro Sociale Anziani in via G. Marconi a Forano, verrà presentato il libro «Aldo Moro. Cronache di un delitto» di Giovanni Antonio Fois. Ingresso libero.

Milano, 12 dicembre 1969, ore 16.37: una bomba esplode all’interno della Banca Nazionale dell’Agricoltura a Piazza Fontana.

17 le persone uccise, 88 quelle ferite.

È  l’inizio di uno dei periodi più bui della Repubblica Italiana, passato alla storia come quello degli “anni di piombo” e della “ strategia della tensione”. Gruppi eversivi e sigle terroristiche di destra e di sinistra presero in ostaggio le libertà istituzionali dettate dalla nostra giovane Costituzione minacciandone la sopravvivenza con attentati, stragi e uccisioni fino ai drammatici giorni del sequestro e dell’uccisione di Aldo Moro.

In occasione del “Giorno in memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi”, mercoledì 9 maggio, alle ore 16.30, la Biblioteca Comunale di Forano, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il Centro Sociale Anziani del paese, presenterà il libro ''Aldo Moro. Cronache di un delitto''  di Giovanni Antonio Fois.

L’autore, intervistato dallo scrittore e giornalista Italo Arcuri, attraverso i commenti e le dichiarazioni della politica, della magistratura e della stampa, farà rivivere le concitate settimane del sequestro  e del delitto Moro, nel tentativo di rispondere a diversi interrogativi

Chi era veramente quest’uomo? Perché venne scelto proprio lui dalle Brigate Rosse come “prigioniero del popolo”? Com’è stata possibile un’azione terroristica di quella portata in Italia, alla fine dei febbrili anni di piombo?

Il libro va alla ricerca, documentata e suffragata da materiale di studio certo e sicuro, del quanto, del come e del perché questo delitto ha segnato uno spartiacque della storia politica del nostro Paese, riproponendo ambienti e atmosfere che, a distanza di anni, è utile rileggere per capire il nostro presente.

Giovedì 10 maggio, grazie al contributo della prof.ssa Marica Salvitti della Fondazione Nenni e dell’attore Andrea Maurizi del Teatro delle Condizioni Avverse, l’appuntamento sarà invece con le classi terze della Scuola Secondaria Statale di Primo Grado “Dante Alighieri” di Forano.

Insieme alle alunne e agli alunni coinvolti ricorderemo quel tragico 9 maggio del 1978 in cui persero la vita Aldo Moro e Peppino Impastato. Quest’ultimo, vittima della mafia, fu ucciso all’età di trent’anni per il suo impegno civile e politico, ma anche e soprattutto perché tacesse per sempre la forza del suo messaggio educativo e rivoluzionario.

A quarant’anni dalla sua morte scopriremo insieme quanto invece siano ancora vive le sue parole tanto da sopravvivere e parlare oltre ogni barriera temporale. Parole vive e capaci di coinvolgere ragazze e ragazzi che, come Peppino, la realtà, se occorre, hanno deciso di cambiarla e non di subirla.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori