Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Spaccio di sostanze stupefacenti, nei guai un 22enne di Rieti

La droga sequestrata

Il giovane trovato con una pianta di cannabis indica e 200 grammi di marijuana

24/05/2018 09:06 

 

Carcere di Rieti: la polizia penitenziaria trova un telefonino ed un coltello

©

Il plauso del Segretario Nazionale e Regionale del Lazio SAPPe

23/05/2018 08:13 

 

Fiamme in una casa a Rivodutri, intervengono i pompieri di Rieti

L'incendio a Rivodutri

I pompieri intervengo con gli autoprotettori in dotazione

22/05/2018 20:59 

 
 

 
   

 

 

Notte brava per due giovani, arrestati per tentato furto aggravato

 


 
 
virgolette

A Borgo Quinzio schiamazzi notturni, tentato furto in auto e in appartamento

     

dalla Redazione
lunedì 9 aprile 2018 - 07:29


Arrestati ieri dai carabinieri a Borgo Quinzio, frazione di Fara in Sabina, un uomo ed una donna del posto, poco più che ventenni, gravati da numerosi precedenti di polizia. La coppia, che già durante la sera precedente, in preda ai fumi dell’alcol aveva creato disturbo ai residenti della frazione con schiamazzi ed urla fino a tarda notte, alle prime luci dell’alba aveva pensato bene di concludere la serata rubando all’interno di una serie di autovetture parcheggiate su via Salaria, nell’area di sosta antistante un distributore di carburanti.

I due avevano tentato di forzare le portiere di alcune auto, ma la loro azione era stata notata dall'intervento di un passante che, dopo aver dato l’allarme tramite il 112, era riuscito a metterli in fuga. La centrale operativa della compagnia carabinieri di Poggio Mirteto aveva fatto immediatamente convergere nella zona di Borgo Quinzio tutte le pattuglie in turno, diramando altresì le ricerche dei malfattori.

Le ricerche si sono interrotte intorno alle ore 11 quando una pattuglia nel transitare in una strada della frazione, li ha visti sul balcone di un’abitazione privata a forzare la tapparella di una finestra per accedere all’interno dell’immobile. Dopo averli bloccati, i militari hanno arrestato i due giovani per tentato furto in abitazione denunciandoli alla Procura della Repubblica di Rieti per tentato furto aggravato.

Per l'uomo anche la denuncia per l'inosservanza di un provvedimento di divieto di dimora nel comune di Fara in Sabina al divieto di cui era gravato. Al termine degli atti di rito, i due sono stati portati presso le proprie residenze e sottoposti al regime degli arresti domiciliari, a disposizione delle decisioni dell’autorità giudiziaria di Rieti.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori