Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Aci e Fia alla 21ma ‘Giornata mondiale del Ricordo’

Intensificare gli sforzi per raggiungere l’obiettivo Onu 2020: meno 50% morti e feriti gravi sulle strade

22/11/2017 09:04 

 

Rieti- Terminillo: vince Maione

© Enrico Maione (FotoFlash)

Sul podio anche Michele Fattorini su Osella PA21 e Graziano Buttoletti su Dallara F310

23/07/2017 17:54 

 

Scatta alle 10:30 di domani la 54^ Rieti – Terminillo

Due sessioni di prove hanno permesso ai 96 concorrenti ammessi al via di prendere confidenza con il tracciato

22/07/2017 17:22 

 
 

 
   

 

 

Rieti, Meeting della Solidarietà con il Moto Guzzi World Club

 

La presentazione dell'evento
La presentazione dell'evento

 
 
virgolette

Nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2018 la città di Rieti ospiterà l’annuale appuntamento del Meeting nazionale del mitico marchio motociclistico italiano

     

dalla Redazione
sabato 10 febbraio 2018 - 09:52


Far muovere la solidarietà su due ruote: è questo lo spirito che animerà il meeting del Moto Guzzi World Club, il club di marca della Moto Guzzi, che si terrà a Rieti il 4, 5 e 6 maggio 2018. Proprio oggi pomeriggio si è tenuta nella sala consiliare del Comune di Rieti la conferenza di presentazione del "Meeting della Solidarietà"; ha aperto i lavori il delegato reatino Omar Turi, alla presenza del presidente e del vicepresidente del Moto Guzzi World Club, nelle persone di Mario Arosio e Massimo Vasquez – Giuliano. Un apprezzamento alla manifestazione anche da Leonardo Tosti, Presidente di Confcommercio Lazio Nord. Per l' amministrazione comunale era presente l' Assessore alle attività produttive e turismo e vicesindaco Daniele Sinibaldi.

È stato un momento di incontro tra appassionati dello storico marchio e di condivisione di una grande emozione che unisce da sempre presenze da ogni parte d’Italia e d’Europa alla scoperta di bellezze del patrimonio culturale ed artistico del nostro Paese. Quest’anno, il Moto Guzzi World Club ha scelto Rieti per sottolineare la vicinanza al territorio di Amatrice, tuttora in difficile ricostruzione dopo il sisma del 2016, con l’obiettivo di raccogliere fondi da riservare al settore “Cultura” e destinare, in particolare, all’acquisto di beni in favore della popolazione studentesca amatriciana.

Significativamente infatti, il logo simbolo dell’evento rappresenta un’ala sovrastata da un’aureola inclinata, ad evocare la vicinanza umana di persone “comuni”, che non sono angeli ma che sanno prestare aiuto quando necessario. Come detto, l’evento sarà organizzato dal Moto Guzzi World Club e si svolgerà grazie anche al contributo del Comune di Rieti, che metterà a disposizione piazze, sala mostre e strutture.

I motociclisti e la città tutta, potranno vivere l’evento anche visitando l’esposizione di opere del noto artista, guzzista, Ettore Gambioli nella Sala Mostre comunale, e guardando da vicino i motocicli in sosta nelle aree predisposte intorno alla piazza Vittorio Emanuele, dove la costante presenza dei membri del Moto Guzzi World Club e dei delegati reatini, aggiungerà valore ad una manifestazione pronta ad accogliere i tantissimi partecipanti.

Dire Moto Guzzi significa dire movimento, azione, passione, cuore e solidarietà: la città di Rieti, venerdì 4 maggio 2018, vedrà, oltre all’arrivo di motociclisti provenienti da tutta Europa, la partecipazione dei Cavalieri Guzzisti di Malta ed includerà una novità di rilievo, costituendo una tappa del noto Raid Nord-Sud, che accenderà i motori direttamente a Mandello del Lario, in provincia di Lecco, lì dove da circa 100 anni, ininterrottamente, continuano ad essere prodotte le amate moto italiane, nonché la tappa finale di uno speciale e apposito raid che, denominato “Missione Solidarietà” partirà da Palermo, con al seguito Guzzisti siciliani, calabresi, campani ma anche maltesi e greci.

Il Motogiro, cuore dell’evento senza intento competitivo, partirà da Rieti sabato 5 maggio alle ore 09.30 per arrivare ad Amatrice attraverso un percorso che terminerà in prossimità dell’Area del Gusto, della Tradizione e della Solidarietà. La visita nel territorio amatriciano culminerà con la consegna di quanto raccolto ai rappresentanti delle istituzioni locali.

Nella serata di sabato una cena riservata ai soli iscritti all’evento, cui seguiranno ringraziamenti e riconoscimenti seguiti dal successivo intrattenimento musicale in piazza Cesare Battisti. La manifestazione terminerà la mattina di domenica 6 maggio nell’attesa del prossimo richiamo dell’Aquila Guzzista. La solidarietà corre veloce, seguendo il battito dei cuori e dei motori “Moto Guzzi”.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori