Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Il Real in trasferta sfida la Came

Per gli amarantocelesti niente Joaozinho e Rafinha

14/12/2017 14:52 

 

Merano, mercoledì la consegna di 50mila euro al Comune di Antrodoco

Zinedine Zidane e Ciro Ferrara

Fondi raccolti in occasione della partita di beneficenza svoltasi al campo sportivo Combi lo scorso 10 giugno

11/12/2017 20:50 

 

Npic: al PalaCordoni successo contro il Barletta

Roberto Scagnoli in azione

L'incontro termina 51 a 21 per gli amarantocelesti

04/12/2017 08:11 

 
 

 
   

 

 

Non basta la grinta della Npc, Casale Monferrato trova la sua decima vittoria

 


 
 
virgolette

64 a 71 è il verdetto finale

     

dalla Redazione
lunedì 4 dicembre 2017 - 08:23


Olasewere e i sui primi due punti sbloccano il risultato di un incontro infuocato con il pubblico ad incitare la NPC. Partita punto a punto già dai primi minuti. Partenza positiva dei padroni di casa un Hearst che trascina la squadra, da segnalare la sua bomba a 6:05 dalla fine. Il risultato vede la NPC in vantaggio a 3:27 sul 12—11.

Grande gesto tecnico di Tommasini sotto canestro che oltre i due punti ha l’opportunità di andare in lunetta realizzando il terzo punto per il 16-11 a 2:25. Ancora Hearst a canestro ed aumenta il margine con Casale Monferrato per il 18-13. Tripla di Valentini ed il risultato va su 18-16 che chiude il primo quarto. Time-out Rieti a 8:44 in occasione del pareggio di Casale a 18-18.Casale sembra aver trovato il giusto ritmo e a 7:40 stacca la NPC 18 a 23.

In lunetta Severini per il due su due e ci pensa Hearst con il suo canestro a far ritrovare la grinta a Rieti. Canestro di Olasewere dopo una palla persa di Casale e time-out degli ospiti sul 22-25 a 06-17. Prima bomba di Carenza e la NPC ritrova il pareggio dopo un inizio non positivo del secondo quarto, 25-25 a 4:50. Fallo tecnico di Olasewere per proteste e due tiri liberi per Marcius che porta Casale sul 25-27. A 02:56 il risultato è di 25-30 con Rieti che prova a reagire ma Casale sembra aver preso il giusto ritmo in questo secondo quarto. Tommasini va a quota 8 per il 27-30 e la NPC non vuole mollare la presa sul risultato.

Ancora Carenza da tre per il ritrovato pareggio sul 30-30 a un minuto dalla fine. Casini in lunetta per l’uno su due, ma segue il secondo fallo di Tomassini e Gigli in lunetta per due tiri liberi, che portala NPC sul 33-32. Ultima azione di Casale che va a canestro e si va negli spogliatoi sul 33-34. Partita contrassegnata da molto agonismo con Casale che cerca di mantenere il vantaggio a 4:19 risultato di 39-46. Primi tre punti per Savoldelli a 3:20, 41-46.

E sempre Savoldelli con la sua prima tripla fa tronare la NPC a meno due e subito dopo va in lunetta dopo il fallo di Bellan e porta a casa il due su due per il 46-48. Ancora fallo di Casale e Capitan Gigli uno su due a 50 secondi dalla fine sul 47-48, risultato che chiude il terzo quarto. Conti e la sua bomba danno il vantaggio a Rieti 50-48 all’inizio del quarto.

Time-out di Rieti a 07:55 sul 50-54. Altra bomba di Conti e la NPC sotto di un solo punto. Casini più due con tiro supplementare e i padroni di casa si portano sul 60-60 a 5:15. Olasewere in lunetta e pareggio del 62-62 a 03:26. Non è bastato il cuore e la grinta di Rieti, la capolista del campionato continuala la scia positiva di vittorie. Termina 64 a 71.

Coach Rossi in conferenza stampa ha descritto il match appena concluso con Casale come un incontro perso per singoli episodi: «Ci ritroviamo a commentare una sconfitta, puniti da alcuni episodi, perché la partita è stata sostanzialmente in equilibrio. Ha vinto la serenità di Casale nel gestire i momenti decisivi di possessi chiave e ci hanno penalizzato alcuni nostri errori nell’ultimo quarto di gioco. Usciamo puniti, non dal punto di vista dell’approccio e del carattere della squadra ma per tali episodi. Dobbiamo prenderci il buono, dal punto di vista mentale, che ci ha dato questa partita per andare a Napoli con più slancio essendo, quello di domenica prossima, un incontro molto importante».

Sulla buona prestazione dei giovani, Savoldelli e Conti, il coach afferma di essere soddisfatto: «Sono contento delle risposte dei ragazzi, mi rende felice perché la mia intensione è quella di coinvolgere sempre di più tutti. Non dobbiamo però farci ingannare dai punti realizzati da questi ragazzi, poiché l’importante è avere presenza mentale».

Coach Rossi segnala inoltre che la prestazione di Tommasini ha risentito di un malanno che lo ha colpito poco prima dell’inizio del match. Prossimo incontro a Napoli per l’undicesima di campionato.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori