Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Rieti, contro l'apertura della ZTL una raccolta firme

© Uno dei varchi al centro storico

«Non favorirà i pochissimi commercianti presenti» dicono dall'associazione 'Il Cancello'

20/11/2017 18:30 

 

Amatrice, giornata di solidarietà per i terremotati

© Elisa Isoardi

Elisa Isoardi incontra il sindaco Pirozzi e consegna 30 turbine spazzaneve destinate alla popolazione

20/11/2017 09:32 

 

Cittaducale: trentenne di Rieti sorpreso a rubare rame in una fabbrica. Arrestato

Il materiale recuperato

Si era già impossessato di circa 3 quintali di rame dall’impianto dell'ex Alcatel

20/11/2017 08:05 

 
 

 
   

 

 

Terminillo, Trancassini: procedimento penale infondato

 

© Paolo Trancassini
© Paolo Trancassini

 
 
virgolette

«Da questo procedimento penale emergerà in modo inequivocabile la mia totale attenzione per il territorio» dichiara il sindaco di Leonessa

     

dalla Redazione
martedì 14 novembre 2017 - 19:54


«Le 12 Associazioni ambientaliste più numerose nei titoli che negli iscritti alzano il livello dello scontro con il sottoscritto sperando di raccogliere quei frutti che sul piano del confronto politico non hanno ottenuto. E così mentre io aspettavo la risposta del Cai sul referendum tra gli iscritti, che doveva porre loro alla scelta se essere favorevoli o contrari alla realizzazione del progetto di riqualificazione del Terminillo Stazione Montana, loro si recavano in procura per denunciarmi su fatti e presupposti giuridici totalmente infondati». Così il Sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, in risposta alla nota delle associazioni ambientaliste.

«Sono molto sereno perché anche da questo procedimento penale, l’ennesimo, emergerà in modo inequivocabile da una parte la mia totale attenzione per il territorio e l’aver posto in essere scelte e azioni legittime nella tutela dell’interesse pubblico, perseguendo sempre fini collettivi; dall’altra, il loro livore, il risentimento e l’arroganza di chi si ritiene proprietario di beni, le montagne e nel contempo non accetta il contraddittorio con chi non condivide».

«Per ultimo - conclude il sindaco - diverte leggere nel comunicato stampa che l’esposto è contro ignoti quando invece mira a colpire il sottoscritto per ciò che ha realizzato, per le sue idee e per il senso pratico con cui da anni a Leonessa si realizzano le cose nell’interesse della comunità, ovviamente non ci riusciranno».








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori