Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Incidenti stradale, frontale sulla Salaria: 4 feriti

L'incidente di poco fa

Intervenuta l'eliambulanza regionale Pegaso

18/11/2018 16:40 

 

Carabinieri, controlli sul settore olivicolo: sequestrati 300 litri di olio

A Montebuono sequestrato un silos e comminato una sanzione di 1500 euro

15/11/2018 13:56 

 

Terremoto: scossa di magnitudo 3.0 ad Accumoli

Trema ancora la terra nei luoghi dell'epicentro del sisma del 2016

15/11/2018 05:39 

 
 

 
   

 

 

Questa volta partiamo dalle fondamenta

 


 
 
virgolette

: Tappa ad Amatrice degli alunni del CAT Geometri di Rieti nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro in collaborazione con la Filca Cisl

     

di Sandro Aruffo
lunedì 16 ottobre 2017 - 10:27


: I ragazzi e le ragazze dell'indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio (CAT) dell'Istituto Tecnico per Geometri "Ugo Ciancarelli" associato all'IIS Varrone diretto dalla preside Stefania Santarelli, si sono recati al cantiere per la costruzione del nuovo Polo Scolastico "Romolo Capranica" di Amatrice ricadente negli interventi di Ricostruzione Edilizia Scolastica.

Già il cartello di cantiere è fonte di conferma per le attività curricolari, basta leggere i soggetti che intervengono nell'opera con la committenza del Consiglio dei Ministri: il Coordinatore Generale nella persona del geom. Benedetto Renzetti, il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) l'architetto Tonino Cicconetti, il Direttore dei Lavori ing. Fausto Cecchini e il Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione, l'arch. Marco Pirri. E poi via via i progettisti dei vari settori : l'arch. Branco Zmic, gli ingegneri Gerardo Masiello, Giovanni Costa e Luca Serri, il Geologo Paola Baronci e poi la Sama Scavi Archeologici e l'archeologo Pier Francesco Izzo, tutti impegnati ad effettuare i lavori che, sempre da cartello, dureranno 150 giorni a partire dal settembre di quest' anno per un importo di contratto complessivo di nove milioni di euro.

L'impresa esecutrice è la Di Cintio s.r.l. indicata come mandataria dalla CME di Modena. Accolti dall' Ing. Paolo di Cintio, titolare azienda, dai responsabili di cantiere Geom. Giacomo Cariccia e Geom. Nadia Ragnelli nonché da Gaetano Galli titolare azienda movimento terra, hanno potuto vedere le prime fasi di costruzione di quella che sarà una struttura antisismica in acciaio.

Quindi hanno potuto osservare le operazioni di scavo e di realizzazione di una prima parte della platea con tutte le implicazioni di carattere tecnico e di sicurezza con la supervisione dei tutor della Filca arch. Danilo Angelucci, Gianluca Manca e Giuseppe Zapparella e dei docenti Fulvio Falsini, Silvestro Massimi e Claudia Vittorini. Tante persone coinvolte quindi in un opera che va verso la direzione di una ricostruzione concreta fondamentale come quella dell'edificazione di una scuola, indicatore di uno slancio vitale che deve animare tutti quelli che, a vario titolo, si si occupano delle zone colpite dagli eventi sismici.

La scuola, che aderisce alla rete RESISM, documenterà le varie attività e conta, in sinergia con tutti i soggetti, di poter osservare ancora altre fasi di svolgimento dell'opera. L'incoraggiamento del sindaco Pirozzi a questi ragazzi che si occupano di un settore come quello delle costruzioni è per la scuola di sprone ad impegnarsi nello studio cogliendo le opportunità che l'alternanza e il collegamento con le varie attività del territorio possono fornire.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori