Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

La storia di un filo

Assunta Perilli

Nella Riserva Naturale dei laghi Lungo e Ripasottile un laboratorio di filatura

22/09/2017 12:41 

 

Mep Radio, in onda l'Open Day della Sabina Universitas

Si potrà seguire la trasmissione anche in streaming audio

20/09/2017 18:53 

 

Leonardo da Vinci a Rieti?

Se ne parla in un incontro presso l’Archivio di Stato di Rieti

19/09/2017 09:22 

 
 

 
   

 

 

Un successo il 4° Torneo di Scacchi Memorial Pier Angelo Fidanza

 

Una delle edizioni ad Antrodoco
Una delle edizioni ad Antrodoco

 
 
virgolette

Pasquale Lucia, Giorgio Cordeschi, Alberto Cecca e il piccolo Nicola Fainelli si aggiudicano il Torneo di Scacchi UISP semi-lampo

     

di Franco Minelli
martedì 12 settembre 2017 - 14:30


Pubblico delle grandi occasioni al Chiostro di Santa Chiara di Antrodoco, per il 4° Torneo di Scacchi intitolato alla memoria dell'indimenticato Pier Angelo Fidanza, che si è tenuto sabato 9 e domenica 10 settembre 2017, a conclusione dell'Interocrea Festival 2017.

Sotto l'organizzazione dell'Associazione Culturale Schola Cantorum Antrodoco, quest'anno la manifestazione è stata inserita nel progetto comunale denominato "Terre che si muovono e guardano altre" presentato dall'Amministrazione Comunale di Antrodoco alla Regione Lazio nell'ambito de «L'estate della Regione Lazio» insieme a VisitLazio e sotto legida dell'Agenzia Regionale del Turismo.

Indispensabile, per la riuscita della manifestazione, la collaborazione con l'A.S.D. il Discobolo di Roma, la Compagnia Arcieri e Tamburi di Antrodoco, la Pallini, la Parrocchia Santa Maria Assunta e la Proloco. Il Chiostro di Santa Chiara è diventato il fulcro della "due giorni" che ha visto effettuare, sabato sera la partita vivente degli sacchi stile "Marostica" e la domenica il Torneo con regolamento UISP con la formula Semi-Lampo.

Il 4° Torneo di Scacchi intitolato alla memoria del Dott. Pier Angelo Fidanza, grande appassionato di scacchi e fondatore della Confraternita della Misericordia di Antrodoco è stato vinto, a pari merito, da Pasquale Lucia e Giorgio Cordeschi, seguito al terzo posto da Alberto Cecca. Miglior giovane antrodocano, al quale è andata la targa ricordo è risultato Nicola Fainelli.

Per tutti i partecipanti premi in natura, tipici antrodocani, offerti dalla Associazione Schola Cantorum. Marostica rimane inarrivabile, ma anno dopo anno, la manifestazione sta prendendo piede, nell'immaginario collettivo della cittadinanza di Antrodoco e si sta "costituendo" l'interesse nei confronti del gioco degli Scacchi, quasi fosse una "cura", che tanto bene fa alle "menti" delle giovani generazioni, oggi intente solamente a comunicare le proprie emozioni o scegliere di fare cosa solo tramite delle macchine come i cellulari o i tablet e non parlare tra di loro.

Pertanto al fine di spronare i giovani studenti antrodocani all'apprendimento del gioco degli scacchi, l'Associazione Culturale Schola Cantorum Antrodoco, vuole, a partire da quest'anno, iniziare una collaborazione, in associazione con la A.S.D. Il Discobolo di Roma, per l'insegnamento del gioco, con l'Istituto Comprensivo di Antrodoco, mirato alla fondazione di un circolo scacchistico locale.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori