Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Zingaretti, il Lazio torna a scommettere sull'agricoltura

Nicola Zingaretti

1278 nuovi agricoltori sono un grande elemento di discontinuità

19/01/2018 20:13 

 

Gala Tech, Valente: «In campo tutte le iniziative per salvaguardare l'occupazione»

Lucia Valente

23 i lavoratori coinvolti dalla procedura di licenziamento collettivo avviata dalla società

18/01/2018 16:06 

 

Per Salvini premier il Movimento Nazionale per la Sovranità

Chicco Costini

Costini: «Costituiremo comitati che affiancheranno la Lega nella prossima campagna elettorale»

18/01/2018 12:32 

 
 

 
   

 

 

Difendiamo la nostra terra

 


 
 
virgolette

Chiederemo al Sindaco se risponde al vero che il numero di richiedenti asilo presenti nella nostra città superi di gran lunga le quote previste dal ministero

     

di Chicco Costini - Commissario provinciale MNS
venerdì 8 settembre 2017 - 18:06


I fatti di cronaca degli ultimi giorni, che hanno visto per protagonisti alcuni immigrati clandestini accolti a Rieti, la sensazione diffusa di insicurezza dei cittadini, soprattutto delle categorie più deboli, la constatazione che alcune zone della città, soprattutto nelle ore serali e notturne, mostrano la presenza quasi esclusiva di ragazzi stranieri, spesso in stato evidente di alterazione, impongono provvedimenti immediati da parte delle istituzioni.

Concordiamo con il sindaco Cicchetti sulla inutilità di tavoli istituzionali, soprattutto considerato che alcuni degli attori di quei tavoli sono tra i primi responsabili di quanto sta avvenendo, ma questo non può voler dire arrendersi agli avvenimenti.

Nei prossimi giorni il Movimento Nazionale per la sovranità chiederà al Sindaco un incontro ufficiale, al fine di sapere se risponde al vero ad esempio che il numero di richiedenti asilo presenti nella nostra città superi di gran lunga le quote previste dal ministero, e nel caso il perché di questa situazione; chiederemo inoltre al sindaco di predisporre dei controlli sulla condizione delle abitazioni dove sono accolti gli stessi, e se i numeri previsti per legge siano rispettati, così come propose nella passata legislatura il consigliere Sebastiani.

Chiederemo inoltre di conoscere quale sia il numero di immigrati attualmente seguiti dal Sert e dal Cim, per problemi di patologie psichiatriche o abuso di alcolici e sostanze stupefacenti, numero che non può non incidere sulla qualità della “convivenza” nella nostra città.

Dovendo purtroppo prendere atto che l’ottimo lavoro fin qui svolto dalle forze dell’ordine, è costantemente vanificato dall’azione di una magistratura fin troppo garantista nei confronti di queste persone, crediamo necessario che chi può agisca. Tutto questo prima che i cittadini, che oggi si sentono indifesi davanti a situazioni di pericolo reale e percepito, decidano di riprendersi il controllo del territorio in modo autonomo.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori