Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Fondi Sanità, Cicchetti: bene gli stanziamenti a favore del nostro ospedale

Antonio Cicchetti

Risorse che permetteranno l’ampliamento, la riqualificazione, l’adeguamento e la messa in sicurezza antisismica

21/09/2017 19:25 

 

Sanità, Zingaretti: 437 milioni per l'edilizia sanitaria

© Nicola Zingaretti

A Rieti destinati per la messa in sicurezza antisismica dell'ospedale S. Camillo de Lellis

21/09/2017 19:12 

 

Regione Lazio, Storace a Pirozzi: candidati alla Presidenza

© Sergio Pirozzi

«È ora di indossare gli scarponi anche fuori dal cratere» scrive l'ex Governatore

21/09/2017 14:44 

 
 

 
   

 

 

Difendiamo la nostra terra

 


 
 
virgolette

Chiederemo al Sindaco se risponde al vero che il numero di richiedenti asilo presenti nella nostra città superi di gran lunga le quote previste dal ministero

     

di Chicco Costini - Commissario provinciale MNS
venerdì 8 settembre 2017 - 18:06


I fatti di cronaca degli ultimi giorni, che hanno visto per protagonisti alcuni immigrati clandestini accolti a Rieti, la sensazione diffusa di insicurezza dei cittadini, soprattutto delle categorie più deboli, la constatazione che alcune zone della città, soprattutto nelle ore serali e notturne, mostrano la presenza quasi esclusiva di ragazzi stranieri, spesso in stato evidente di alterazione, impongono provvedimenti immediati da parte delle istituzioni.

Concordiamo con il sindaco Cicchetti sulla inutilità di tavoli istituzionali, soprattutto considerato che alcuni degli attori di quei tavoli sono tra i primi responsabili di quanto sta avvenendo, ma questo non può voler dire arrendersi agli avvenimenti.

Nei prossimi giorni il Movimento Nazionale per la sovranità chiederà al Sindaco un incontro ufficiale, al fine di sapere se risponde al vero ad esempio che il numero di richiedenti asilo presenti nella nostra città superi di gran lunga le quote previste dal ministero, e nel caso il perché di questa situazione; chiederemo inoltre al sindaco di predisporre dei controlli sulla condizione delle abitazioni dove sono accolti gli stessi, e se i numeri previsti per legge siano rispettati, così come propose nella passata legislatura il consigliere Sebastiani.

Chiederemo inoltre di conoscere quale sia il numero di immigrati attualmente seguiti dal Sert e dal Cim, per problemi di patologie psichiatriche o abuso di alcolici e sostanze stupefacenti, numero che non può non incidere sulla qualità della “convivenza” nella nostra città.

Dovendo purtroppo prendere atto che l’ottimo lavoro fin qui svolto dalle forze dell’ordine, è costantemente vanificato dall’azione di una magistratura fin troppo garantista nei confronti di queste persone, crediamo necessario che chi può agisca. Tutto questo prima che i cittadini, che oggi si sentono indifesi davanti a situazioni di pericolo reale e percepito, decidano di riprendersi il controllo del territorio in modo autonomo.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori