Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Zingaretti, il Lazio torna a scommettere sull'agricoltura

Nicola Zingaretti

1278 nuovi agricoltori sono un grande elemento di discontinuità

19/01/2018 20:13 

 

Gala Tech, Valente: «In campo tutte le iniziative per salvaguardare l'occupazione»

Lucia Valente

23 i lavoratori coinvolti dalla procedura di licenziamento collettivo avviata dalla società

18/01/2018 16:06 

 

Per Salvini premier il Movimento Nazionale per la Sovranità

Chicco Costini

Costini: «Costituiremo comitati che affiancheranno la Lega nella prossima campagna elettorale»

18/01/2018 12:32 

 
 

 
   

 

 

Immigrati a Forano: Cossu, si rispetti la volontà dell'amministrazione

 


 
 
virgolette

L'esponente di Fratelli d'Italia si dice «pronto a portare la vicenda in consiglio provinciale»

     

dalla Redazione
lunedì 4 settembre 2017 - 17:51


«Ho partecipato al consiglio comunale straordinario urgente di Forano per esprimere solidarietà all'amministrazione ed alla comunità», dichiara il consigliere provinciale Marco Cossu, che aggiunge: «Trovo inaccettabile che una decisione così importante possa essere presa non solo senza la necessaria disponibilità ma addirittura ad insaputa dei diretti interessati. Bene ha fatto il sindaco a discuterne ufficialmente stimolando il confronto con la popolazione e significativa è stata anche la presa di posizione del prefetto di Rieti».

«Ancora una volta - prosegue Cossu - i piccoli comuni rischiano di essere l'ultima ruota del carro, vittime senza appello di un indegno scaricabarile istituzionale insieme a decine di persone che l'Italia ha fatto finta di accogliere lasciando la patata bollente agli enti locali. Ieri a Poggio Mirteto, oggi a Forano, domani dove? Se la soluzione non dovesse prendere la strada formalizzata all'unanimità dal consiglio comunale di Forano, sono pronto a portare la discussione in consiglio provinciale».

«L'ultima parola deve sempre spettare ai sindaci, sulle cui spalle ricadono fin troppe responsabilità - conclude il consigliere provinciale - anche se la politica degli ultimi anni non ha perso occasione per rendergli la vita difficile con spaventosi tagli di risorse e servizi. La misura è colma».








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori