Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Memorial Manlio Scopigno: l'elenco dei premiati 2017

A Simone Inzaghi il premio di «Miglior allenatore della serie A»

27/07/2017 09:35 

 

Il caldo non ferma il «5000» degli Amici

Nonostante la serata calda un folto gruppo di concorrenti ha animato a Passo Corese Il "5000" degli Amici gara di atletica in pista

27/07/2017 07:16 

 

Diego Crescenzi alla 5^ prova di Coppa Italia Trials

Diego Crescenzi

Per il biker reatino zero penalità nel percorso blu categoria esordienti di Balangero in provincia di Torino

26/07/2017 07:45 

 
 

 
   

 

 

Jesus Solano Otero è un giocatore amarantoceleste

 

Jesus Solano Otero
Jesus Solano Otero

 
 
virgolette

Jesulito viaggia ad una media di 15 reti a stagione

     

dalla Redazione
lunedì 17 luglio 2017 - 10:01


Il Real Rieti comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Jesus Solano Otero per la stagione 2017/2018. Classe 1989, giocatore di fama internazionale arriva dal Club Deportivo Xota Futbol Sala dove ha disputato le ultime otto stagioni nella massima serie spagnola entrando nel giro nella nazionale maggiore. Soprannominato in patria" il Mago" viste le sue spiccate qualità tecniche, ricopre il ruolo di pivot ma allo stesso tempo può adattarsi anche nella posizione di laterale.

Talento cristallino e tanta esperienza già alle spalle ma anche grande fiuto del gol , Jesulito viaggia ad una media di 15 reti a stagione e nell'ultima annata è stato grande protagonista con la maglia della Xota, disputando la semifinale scudetto contro l'Inter Movistar di Ricardinho ed uscendo sconfitto solo in finale nella Copa del Rey contro il Murcia . Una carriera da predestinato per Jesus che ha esordito con il Cadiz in Serie B all'eta di 17 anni, prima di fare il grande salto di qualità, approdando nella massima serie spagnola proprio al Deportivo Xota all'eta di 19 anni, dove ha siglato la sua prima rete all'esordio contro il Barcellona.

Nel 2010 è stato eletto miglior giocatore delle finali della Liga sfiorando anche in quella circostanza lo scudetto. «Sono molto contento di approdare al Real Rieti, - parla Jesulito - è un club con la struttura migliore d'Italia, in Spagna è una squadra molto conosciuta e per me essere arrivato qui è un onore, ringrazio il patron Pietropaoli che mi ha dato questa grande occasione, sono molto incuriosito e allo stesso tempo affascinato dal campionato italiano in quanto lo ritengo molto competitivo, non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura e di mettermi alla prova con questa nuova realtà». Tecnica, velocità ed esperienza sono caratteristiche che lo spagnolo da oggi in poi metterà a disposizione del Real Rieti. Benvenuto Jesulito.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori