Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Incendi, bruciano i boschi di Cottanello

L'incendio a Castiglione di Cottanello

Nella notte gli interventi dei vigili del fuoco

17/08/2017 07:44 

 

La storia di Terry, da cucciolo salvato da terremoto a pompiere

Menzione speciale a Camilla, morta durante le ricerche di un disperso

16/08/2017 14:16 

 

Terremoto: Unitalsi in marcia nei luoghi colpiti dal sisma

Più di 150 volontari sabato prossimo ad Amatrice

16/08/2017 14:07 

 
 

 
   

 

 

Droga, controlli a tappeto negli istituti scolastici reatini

 

©
©

 
 
virgolette

Arrestato un diciottenne per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

     

dalla Redazione
mercoledì 17 maggio 2017 - 08:12


Arrestato dalla Squadra Mobile di Rieti un diciottenne per spaccio di droga. Gli investigatori, nella mattina di ieri, con la collaborazione del personale specializzato della Sezione Cinofili della Questura di Roma, appositamente richiesto al Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la circostanza, hanno effettuato una serie di minuziosi controlli nei pressi degli istituti scolastici reatini al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di giovanissimi.

Il giovane è stato trovato nell'Istituto di Istruzione Superiore “Luigi di Savoia” in possesso di 8 dosi di marijuana, per un peso complessivo di circa 7 grammi di sostanza stupefacente, che aveva nascosto all’interno di una tasca dei pantaloni e di denaro contante probabile provento dell’attività illecita. La successiva perquisizione domiciliare effettuata ha consentito agli investigatori della Questura di Rieti di rinvenire nella sua disponibilità e sequestrare altre 25 dosi di marijuana per un peso complessivo di circa 30 grammi, un bilancino di precisione, uno sminuzzatore, materiale per il confezionamento delle dosi ed oltre 200 euro in contanti.

Il ragazzo è stato, pertanto, tratto in arresto e messo a disposizione, in regime di arresti domiciliari, della competente Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli, inoltre, altri quattro giovani studenti sono stati segnalati, come assuntori di sostanze stupefacenti, alla locale Prefettura per le sanzioni amministrative di competenza, poiché trovati in possesso di piccole quantità di hashish e marijuana.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori