Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Regione: lunedì parte la rimozione delle macerie nel centro storico di Amatrice

© Amatrice

Oggi il sopralluogo dell'assessore Valeriani sulle aree del sisma

19/07/2018 18:12 

 

Un ecografo in dono al Dipartimento prevenzione Asl di Rieti

Da un Gruppo leader a sostegno alla attività svolta nel cratere del Sisma

19/07/2018 17:45 

 

Saluto di commiato del Prefetto Valter Crudo

Valter Crudo

«Conserverò un ricordo indelebile di questa Comunità di cui, fin dall'inizio, mi sono sentito parte»

19/07/2018 13:47 

 
 

 
   

 

 

Cosa c'è sotto di noi?

 


 
 
virgolette

I Geologi aiutano a scoprirlo ai futuri tecnici del Ciancarelli

     

di Sandro Aruffo
sabato 22 aprile 2017 - 09:19


Le operazioni preliminari per la costruzione di un edifico o per lo studio della vulnerabilità sismica di quelli esistenti rivestono una importanza grandissima prevista dalle normative tecniche in vigore ormai dal 2008 e lo avranno sempre di più con le operazioni legate al decreto che introduce il Sismabonus. Oggi gli alunni dell'indirizzo di Costruzioni Ambiente e Territorio (CAT) del Ciancarelli hanno avuto una prova concreta di come vengono svolti alcuni di questi test.

La dimostrazione pratica effettuata negli spazi antistanti l'istituto ha riguardato una indagine geofisica MASW (Multichannel Analysis of Surface Waves) e una geotecnica DPSH effettuata con penetrometro. L'incontro con i geologi Matteo Carrozzoni, Lucia Fortini e Valerio De Angelis, organizzato dalla prof.ssa Susanna Barina, ha dato modo di vivere una giornata interessantissima che integra in maniera operativa gli studi sulle fondazioni propri del curriculo.

Gli alunni del terzo e del quarto hanno peraltro implementato la parte delle lezioni integrate nel percorso dell'alternanza scuola lavoro che li vede impegnati nei tirocini presso gli studi professionali di geometri, ingegneri e architetti e quelli del secondo per la disciplina di Scienze e Tecnologie Applicate.

Simpatico il saluto durante la lezione teorica nell'Aula Magna della Sabina Universitas da parte del dott. Valerio De Angelis ex alunno del glorioso "Geometri" di Rieti ora associato all'IIS "M.T. Varrone" diretto dalla Preside Stefania Santarelli.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori