Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

25 aprile, ANPC: nessuna partecipazione locale o nazionale

No a iniziative legate a questioni «partitico-elettoralistiche».

25/04/2017 19:45 

 

Cittaducale, muore d'infarto durante un'escursione sul Peschio del Principe

Il luogo dell'incidente

Un settantacinquenne di Rieti stava percorrendo un sentiero in quota

25/04/2017 14:37 

 

«Andò da Gesù di notte»

Monsignor Domenico Pompili

L'omelia del Vescovo Pompili ai funerali di Andrea Balloni

24/04/2017 19:11 

 
 

 
   

 

 

Droga, due spacciatori arrestati dalla Polizia

 


 
 
virgolette

Scoperti due coniugi di Belmonte in Sabina che spacciavano e coltivavano cannabis sul balcone

     

dalla Redazione
giovedì 20 aprile 2017 - 07:53


Nella serata di ieri, 19 aprile, la Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato un pregiudicato di 46 anni e la moglie di 36, incensurata, entrambi residenti a Belmonte in Sabina, per i reati di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini erano iniziate alcuni giorni prima dopo che, attraverso una serie di attività investigative, gli Agenti erano venuti a conoscenza che l'uomo stava organizzando un importante acquisto di droga. Monitorato giornalmente nei suoi spostamenti, si è scoperto che l'uomo, nel primo pomeriggio di ieri, si stava recando a Roma insieme alla moglie.

Nel momento del rientro a Torricella in Sabina sono scattati i controlli e visto l’atteggiamento arrogante ed aggressivo del quarantaseienne, gli operanti, sicuri che avesse effettivamente portato a termine l’approvvigionamento di stupefacente, hanno invitato entrambi presso gli Uffici della Questura dove sono stati sottoposti a perquisizione personale che ha consentito di rinvenire, all’interno della borsa della donna, 10 panetti di hashish per un peso complessivo di un chilogrammo.

La successiva perquisizione domiciliare ha poi consentito di rinvenire, all’interno della sala da pranzo, circa 20 grammi di hashish, nonché un bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento e taglio di dosi, mentre su un balcone dell’appartamento, sempre nella disponibilità dei coniugi, sono state rinvenute 39 piante di cannabis indica in coltura, di diverse altezze. È stato inoltre posta sotto sequestro una cospicua somma di denaro, presunto provento dell’illecita attività nonché altro materiale di interesse investigativo.

I due coniugi sono stati pertanto arrestati per i reati di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di droga con il successivo trasferimento dell'uomo presso la Casa Circondariale di Rieti e la donna presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al GIP di Rieti.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori